Italian (IT)
Yvette Cardozo/Getty Images

L’avventura della Sierra

Lago Tahoe, Mammoth Lakes, Mount Whitney e Yosemite National Park: un viaggio che ti ricorderai per tutta la vita.

Inizio:Lago Tahoe
Fine:Yosemite National Park
5 - 8Giorni,7Fermate,697Miglia
Lago Tahoe
Justin Reznick/Getty Images
MONO LAKE TUFA STATE NATURAL RESERVE
Sandy L. Kirkner/Getty Images
Mammoth Lakes
Michael H. Spivak/Getty Images
Mount Whitney
Ed Freeman/Getty Images
Lone Pine Lake
Andrei Stanescu/Getty Images
Sequoia National Park
Peter Amend/Getty Images
Yosemite National Park
Kodiak Greenwood
Fermata 1

Lago Tahoe

1960 Squaw Valley Rd, Olympic Valley

Blu come un topazio e circondata da cime maestose, questa gemma dell’Alta Sierra sul confine tra California e Nevada è una meta irrinunciabile, un luogo in cui l’aria è “molto pura e fine... È la stessa che respirano gli angeli”, secondo lo scrittore Mark Twain. Le rive del lago sono vivacizzate dai centri abitati, ciascuno con il suo fascino particolare. Le nevi d’inverno e primavera sono l’occasione per soggiorni in strutture montane di altissimo livello. Con l’estate viene il momento delle attività acquatiche, con barche a vela, surf con le pagaie, kayak e qualsiasi natante che galleggi. L’autunno illumina le colline con i colori delle foglie dei pioppi.

Nella zona del lago Tahoe si trovano alcune delle migliori strutture alpine degli Stati uniti. Sulla riva settentrionale, Squaw Valley Alpine Meadows e Northstar California sono le località più rinomate, soprattutto durante il periodo delle nevicate più intense. Sulla riva meridionale del lago Tahoe, Heavenly è uno dei più grandi centri di turismo invernale del mondo, con panorami mozzafiato del lago e le sue piste candide e perfettamente lisce come autostrade. A Heavenly le possibilità di divertimento coinvolgono anche i non sciatori, grazie alle discese in teleferica o con lo snow-tubing, la cabinovia con vista panoramica. Insomma un’atmosfera festosa sulle piste ma anche fuori dalle piste. Tahoe ospita anche centri turistici più sobri: Boreal, Donner Ski Ranch, Homewood, Sierra at Tahoe, Soda Springs, Sugar Bowl e Tahoe Donner. Potete anche orientarvi verso le piste di sci di fondo o i percorsi con le ciaspole a Royal Gorge o Kirkwood. Per un’esperienza insolita potete provare a lanciarvi alla guida di una muta di cani da slitta nella zona di Squaw Valley, a Kirkwood o nella Hope Valley, a sud del lago Tahoe.

In molti di questi centri turistici, in particolare Northstar, Heavenly e Squaw, anche in estate il divertimento è assicurato, potete fare passeggiate in mountain bike, trekking e giri panoramici in autobus o in cabinovia per arrivare in cima alla montagna senza troppa fatica.

Fermata 2

MONO LAKE TUFA STATE NATURAL RESERVE

US-395, Lee Vining

In questa riserva naturale ad alta quota nel deserto, sul lato orientale delle alte cime della Sierra, le spettrali torri di tufo marcano il confine di un lago di un milione di anni.

Fatevi un’idea della storia naturale e della presenza dell’uomo nel Mono Basin presso il centro informazioni, appena fuori dalla U.S. 395 a nord di Lee Vining e Tioga Pass (l’unica via per raggiungere lo Yosemite da questo lato delle montagne). Dalle piattaforme potrete ammirare una vista eccezionale con le cime della Sierra a ovest, il deserto punteggiato dalla tipica flora californiana di sapore mediterraneo a est e panorami del lago e della piccola Wizard Island, un importante luogo per la nidificazione del gabbiano occidentale e di altri uccelli marini. Vengono organizzate escursioni per il bird-watching, alle 8 di mattina, il venerdì e il sabato, dalla metà di maggio fino al Labor Day (all’inizio di settembre). Il Visitor Center è chiuso da dicembre a marzo.

Esplorate l’habitat rivierasco del Lee Vining Creek coperto di ossidiana e pomice, oppure camminate nella South Tufa Area, con viste ravvicinate dei massi di tufo formati dall’interazione delle acque dolci sorgive che fluiscono nelle acque del lago, due volte e mezzo più salate rispetto all’oceano. Tre volte al giorno, dalla fine di giugno fino al Labor Day, i naturalisti offrono visite guidate della South Tufa Area. Sono anche disponibili escursioni in kayak presso Caldera Kayak.

Fermata 3

Mammoth Lakes

Mammoth Lakes

Circondata da alcune delle vette più alte degli Stai Uniti occidentali Mammoth Lakes è perfetta per chi ama gli spazi aperti e lo sci, praticabile nella nota località Mammoth Mountain e nel vicino resort di June Lake in inverno e, quando la neve si scioglie, si inoltra lungo i sentieri per dedicarsi alla pesca con la mosca nei limpidi torrenti di montagna e alle escursioni a piedi e in mountain bike attraverso i campi di fiori selvatici degli alti pascoli alpini, fermandosi a fare il bagno nelle sorgenti termali calde.

In inverno a Mammoth Mountain cadono in genere più di 9 metri di neve ed è il resort che resta aperto più a lungo di tutti gli altri presenti in California. Visitate il villaggio dove troverete negozi, ristoranti e vita notturna. Chi non scia potrà approfittare della cabinovia, che raggiunge la cima della montagna a 3.369 metri e offre una vista indimenticabile sugli altissimi picchi circostanti. I divertimenti invernali abbondano: dai tour con il gatto delle nevi Snowcat alle escursioni guidate al chiaro di luna con le ciaspole. Lanciatevi nel tubing assieme ai bambini. Inoltratevi nella natura su una slitta trainata dai cani. Godetevi un massaggio nei resort della zona o gustatevi una cena nell’accogliente Lakefront Restaurant, immerso tra pini innevati.

Fermata 4

Mount Whitney

Mt. Whitney

Le Sierre orientali della California ospitano alcune delle montagne più alte del paese. Tra questi giganti svetta il Mt. Whitney, la cui cima raggiunge i 4418 m di altezza e gli fa guadagnare il titolo di monte più alto dei 48 Stati continentali. Non c’è da stupirsi che sia meta ambita dagli scalatori.

C’è chi sale fino alla cima e scende in giornata (sono 17,1 chilometri), ma la meravigliosa vista delle vette più alte della Sierra e delle pianure desertiche che accompagna la salita fa venire voglia di prenderla con più calma. Montate una tenda per la notte al Consultation Lake, poi affrontate i tornanti che portano alla cima. La stagione delle scalate va di solito da maggio a ottobre, ma la neve è sempre in agguato e tutti gli escursionisti devono essere adeguatamente attrezzati. Sono obbligatori i permessi, assegnati solo a estrazione.

Se non vi interessa raggiungere la cima, o se non avete ottenuto un permesso, non c’è da preoccuparsi, potete comunque godervi la zona con un’escursione a Lone Pine Lake (un percorso andata e ritorno di circa 9 chilometri) con un pernottamento a Whitney Portal, un campeggio tra i pini a 21 chilometri da Lone Pine.

Fermata 5

Lone Pine Lake

Lone Pine Lake

Le montagne della Sierra Nevada sembrano voler toccare il cielo con le loro decine di vette alte oltre 3650 metri. Ma la regina di tutte le vette è il Mount Whitney che, con i suoi 4419 metri di altezza, è la più alta cima dei 48 Stati Uniti contigui (sebbene la sua altitudine esatta dipenda dall’ente che la misura, per un intervallo compreso tra 4417 e 4422 metri). Arrivare fino alla vetta richiede una forza fisica non indifferente e un’accurata organizzazione anticipata per assicurarsi il tanto bramato permesso per l'escursione (sono ammesse soltanto 160 persone al giorno). Se le arrampicate non rientrano nel vostro programma concedetevi un assaggio di questa bellissima regione alpina guidando da Whitney Portal Road all’inizio del sentiero (a un’altitudine di 2530 m), quindi camminate fino a Lone Pine Lake (un anello di 8,14 km). Una salita regolare vi condurrà tra i pini e i manzanita di Jeffrey fino all’area di John Muir Wilderness, la quale offre viste sul Mount Whitney dalla parte più alta e sulla valle di Owens più in basso. Il pittoresco Lone Pine Lake è circondato da rupi di puro granito, enormi rocce e robusti pini dalla corteccia bianca, creando un’ambientazione magica che invita al relax. Quando tornerete alla vostra auto, fermatevi al Whitney Portal Store per assaggiare dei pancake a forma di montagna e acquistare souvenir dedicati al Mount Whitney.

Pianificate il vostro viaggio

Fermata 6

Sequoia National Park

Generals Hwy, Three Rivers

L’ingresso Ash Mountain del Sequoia National Park, ubicato nella piccola cittadina di Three Rivers, offre un percorso rapido e tortuoso alle massicce sequoie della Giant Forest. Seguite le 130 curve e 12 tornanti della General Highway e sarete sulla strada giusta per raggiungere il General Sherman Tree, l’albero vivente più grande del mondo per volume. Una volta arrivati, uscite e incamminatevi: è l’unico modo per comprendere le reali dimensioni e la regale bellezza delle sequoie. Rendete omaggio al General Sherman, quindi spostatevi al più tranquillo Congress Trail, dove crescono altre centinaia di alberi giganteschi. Dopo essere rimasti completamente stupefatti da questi antichi giganti, salite i 360 scalini di Moro Rock, che vi faranno battere il cuore. Anche i bambini piccoli possono raggiungere la cima di questo precipizio di granito nudo con un’ampia vista della frastagliata Great Western Divide. Per la cena, dirigetevi al Wuksachi Lodge nel parco. Nella sala da pranzo di The Peaks dalle pareti di vetro, ogni tavolo domina una foresta di abeti e la Silliman Crest.

Fermata 7

Yosemite National Park

Yosemite National Park

Per chi proviene da est, Yosemite rivela tutta la sua bellezza ad alta quota: una terra di rupi di granito e pascoli alpini, esattamente come quelli di Tuolumne Meadows, che vanta uno sterminato territorio di sentieri da trekking. Dai suoi tranquilli confini si diramano percorsi escursionistici in tutte le direzioni, dai laghi alpini sotto le guglie delle cime Cathedral e Unicorn, alla serie di cascate ruggenti del fiume Tuolumne. Il piccolo centro per i visitatori di Tuolumne Meadows ha la sua sede in uno storico chalet e ospita mostre dedicate alla geologia, alla fauna e ai fiori selvatici locali.  Proseguendo verso ovest, giungerete alla parte più famosa del parco: la Yosemite Valley, luogo di partenza di numerose navette che vi condurranno alla scoperta dei punti notevoli principali.

Primo parco nazionale della California, inserito tra i siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1984, lo Yosemite richiama quattro milioni di visitatori all’anno. Con un’estensione di oltre 280.000 ettari, paragonabile a quella della Valle d’Aosta, il parco offre bellezze naturali indimenticabili. Tra i principali motivi di orgoglio dello Yosemite, ci sono di sicuro le sue fantastiche cascate. La Yosemite Valley conquista tre posizioni tra le venti cascate più alte del mondo, con le Yosemite Falls, Sentinel Fall e Ribbon Fall. Le Yosemite Falls sono di gran lunga le più alte cascate del Nordamerica. Il percorso fino in cima alle cascate, alte 729 metri, è molto impegnativo, ma fortunatamente si gode di una vista spettacolare anche dalla base, grazie a un itinerario semplice e panoramico di 1,6 chilometri che tutti dovrebbero provare. Un sentiero non impegnativo fino ai 189 metri delle Bridalveil Falls vi conduce a un punto panoramico proprio sotto le cascate. Uno invece più impegnativo è quello per raggiungere le Vernal e Nevada Falls. Questo percorso sale lungo una scalinata di granito fin sull'orlo di due profondi dislivelli, da cui potete osservare le acque del fiume Merced che si riversano dal bordo roccioso. (Rispettate tutti i segnali di sicurezza e restate dietro tutte le funi e i cartelli.)

Dallo Yosemite, continuate verso sud sul lato occidentale della Sierra, proseguendo sulla strada che scende nella fertile Central Valley, per raggiungere l’ultima tappa del vostro viaggio nel parco che ospita gli alberi più alti del mondo e un selvaggio e accidentato canyon alpino. 

 

#ROADTRIPCALIFORNIA

Taggate #ROADTRIPCALIFORNIA su Instagram se volete che il vostro viaggio sia ricondiviso sulla nostra pagina.

Scatti on the road

Scoprite di più sulle straordinarie località incluse in questo road trip. Pronti a pianificare il vostro viaggio? Stampate l'itinerario o disegnate la mappa della vostra avventura: si parte!

Fermata 1Lago Tahoe
1960 Squaw Valley Rd, Olympic Valley
Fermata 2MONO LAKE TUFA STATE NATURAL RESERVE
US-395, Lee Vining
Fermata 3Mammoth Lakes
Mammoth Lakes
Fermata 4Mount Whitney
Mt. Whitney
Fermata 5Lone Pine Lake
Lone Pine Lake
Fermata 6Sequoia National Park
Generals Hwy, Three Rivers
Fermata 7Yosemite National Park
Yosemite National Park

Noleggio auto e caravan

LE AZIENDE DI NOLEGGIO AUTO E CARAVAN AFFIDABILI RENDONO IL VOSTRO VIAGGIO MOLTO PIÙ SEMPLICE

Avis Rent a Car
Enterprise Rent a Car
Hertz Rent a Car
Budget Rent a Car
Payless Car Rental
Zip Car
Alamo
National
Thrifty
Dollar
Fox Rent a Car
Sixt Rent a Car
Advantage OPCP
Silver Car
E-Z Rent a car
Midway Car Rental
Mex Rent a Car
United Auto Rental
Auto Distributors
Cruise America
El Monte RV

Altro da esplorare