Il Mese del Vino in California VC_WineMonth_Stock_RF_178501595_1280x640
Fcarucci/Getty Images

Il Mese del Vino in California

Che siate amanti del vino o neofiti del settore in cerca di novità su diverse varietà di vini, settembre è il mese che fa per voi; infatti, è stato da tempo ribattezzato il Mese del vino, in California, per via di tutte le occasioni che avrete di assaggiare i migliori vini del Golden State nel corso di decine di eventi diversi (compresi festival reginali, cene speciali, tour guidati di vigneti e degustazioni private con i produttori).

Bisogna partecipare a molti eventi, d’altra parte, per cogliere l’essenza e la varietà del panorama enologico della California. Con 138 zone viticulturali sparse lungo più di 1200 chilometri - dalla piccola Seiad Valley poco a sud del confine con l’Oregon fino all’enorme “ South Coast AVA” (sarebbe a dire una zona designata in California per la coltivazione dell’uva da vino che si estende fino al Messico) -, la California produce l’85 percento del vino realizzato negli Stati Uniti.

La buona notizia è che le aree metropolitane più grandi dello stato e gli aeroporti (San Diego, la Orange County, Los Angeles, la zona della Baia e Sacramento) si trovano tutti a un paio di ore di distanza o meno da bene sette diversi grandi vigneti.

Volate nel Sud della California, ad esempio, dove potete dare una mano nella produzione del mosto d'uva e degustare i vini locali l'8 settembre al Ramona Winery oppure andate al CRUSH (Sept. 29), un evento culinario con oltre 30 cantine della Temecula Valley e musica dal vivo.

Dirigetevi a Santa Barbara, al lussuoso Riviera Park, per Taste of the Town (9 settembre), un appuntamento che mette in mostra i migliori ristoranti e le cantine più promettenti di tutta la contea. Trascorrete il giorno successivo esplorando la Santa Ynez Valley, il cuore della regione vinicola di Santa Barbara. Guidate fino a Paso Robles, dove all'Eberle Winery, potete approfittare di alcune degustazioni gratuite di cinque vini durante l'intero mese —sarà difficile scegliere, la cantina vanta 10 vini da medaglia d'oro.

A poco più di un'ora a nord di San Francisco, Sonoma County è uno dei principali fulcri del Wine Month, con attività nelle singole cantine e due eventi pubblici annuali: Taste of Sonoma (1 settembre) e la seconda festa del raccolto dell'anno di Kendall-Jackson Wine Estate & Gardens il 30 settembre.

Una cosa che potreste anche fare, se venite a festeggiare il Mese del Vino è quella di abbinare la vostra visita a gite verso le maggiori destinazioni della California. Andando verso lo Yosemite National Park dalla Baia o da Sacramento, seguite il Madera Wine Trail all’interno di una delle più antiche regioni vinicole del paese. Qui troverete alcune piccole cantine a conduzione familiare, tra cui Papagni Winery, che organizzerà un evento speciale il 21 settembre, ospitando viticoltori locali, chef e musica dal vivo. I viaggiatori che, invece, intendono visitare il parco di Yosemite possono toccare con mano (anzi, con piedi) il processo di produzione del vino durante la vendemmia annuale (Annual Grape Stomp) della Amador County (il 22 settembre) presso la Scott Harvey Wines di Plymouth.  In alternativa, possono andare al Gold Country nel fine settimana tra il 13 e il 16 settembre, quando il  Lodi Grape Festival (che festeggia quest’anno il suo 80esimo anniversario) offrirà la possibilità di assaggiare le scorte dell’ottimo vino della Lodi Wine Country.

Non solo le regioni che prenderanno parte all’evento sono diverse, ma lo saranno anche i luoghi nei quali i festeggiamenti del Mese del Vino prenderanno luogo. Nel corso di Winesong (7 e 8 settembre) con base a  Fort Bragg, i viticoltori di Mendocino, Sonoma e Napa terranno degustazioni presso i Mendocino Coast Botanical Gardens, dando ai visitatori l’opportunità di sorseggiare vini raffinati durante una passeggiata attraverso i lussureggianti giardini, oppure di dare un’occhiata ad uno dei simboli di Hollywood durante The Taste (dal 31 agosto al 2 settembre), un evento lungo un fine settimana riguardante gli storici backlot dei Paramount Studios (ossia i retroscena dei set cinematografici), che comprende dimostrazioni culinarie e dibattiti condotti dai più famosi chef di Los Angeles.

Nonostante le feste, i  festival del raccolto e altri eventi formali (come l’Harvest Ball presso la V. Sattui Winery della Napa Valley) costituiscano gli appuntamenti più importanti, uno degli eventi da non perdere nell’ambito del Mese del Vino californiano è la possibilità di incontrare i maggiori esperti e produttori di vino durante speciali degustazioni in libreria ed altri eventi più intimi. Presso la Livermore Valley di San Francisco, propone speciali tour a bordo di un trattore o di un carro all'interno del vigneto (15 e 22 settembre). In alternativa, preparate il vostro costume per il Prohibition Party in stile anni '20 il 29 settembre, data in cui la cantina celebra i suoi 135 anni di attività—orgogliosamente mai interrotta, nemmeno durante gli anni del proibizionismo durante gli anni '20 del secolo scorso.

Anche se si potrebbe dire che ogni mese è il Mese del Vino, in California, settembre è particolarmente magico, dice Gladys Horiuchi, portavoce per il Wine Institute. “Lo è per via del raccolto.” continua “I grappoli sono del tutto maturi nelle vigne e alcuni vini vengono già prodotti. Il profumo dei grappoli schiacciati è nell’aria e, se fate in tempo, potreste anche vedere la vendemmia nelle sue prime fasi. È un periodo dell’anno davvero entusiasmante per programmare una visita.”