Error message

Lingotek profile ID 4 not found.
Guida per buongustai ai campi da baseball della California VC_FoodiesGuideBallparks_Stock_RF_182032941_1280x640
Lauri Patterson/Getty Images

Guida per buongustai ai campi da baseball della California

Nei campi da baseball della California, i giorni di hot dog flosci dentro panini mollicci hanno lasciato il posto a un’era di cibo gourmet adatto ai buongustai e di creazioni improbabili che sembrano evocate da chef simili a scienziati pazzi al chiaro di luna.

“Il baseball è lo sport più tradizionale degli Stati Uniti e, per gran parte della sua storia, la cucina degli stadi è rimasta piuttosto essenziale”, afferma Bennett Jacobstein, autore di The Joy of Ballpark Food: From Hot Dogs to Haute Cuisine. Poi, tra gli anni ‘90 e i primi anni 2000, dopo un’ondata di edificazioni di stadi, iniziò una nuova generazione di campi contenenti aree con licenze supplementari e le squadre cominciarono a fare del cibo una parte più importante dell’esperienza della partita.

“Nachos e patatine all’aglio hanno sostituito noccioline e Cracker Jack”, sostiene Jacobstein, un bibliotecario in pensione che ora lavora con licenza alle partite dei San Jose Giants. “Direi che senz’altro la scelta si è ampliata enormemente negli anni ‘80. In seguito, dopo lo sciopero del 1994, le squadre aggiunsero una maggiore varietà nel tentativo di riconquistare i tifosi. Negli ultimi dieci anni hanno introdotto assortimenti di cibo salutare e altri di alimenti estremamente poco sani”.

Con cinque squadre nella lega principale, più altre squadre minori nella California League e nella Pacific Coast League, la California vanta un lungo elenco di cibi da stadio, dai classici ai più pazzeschi. È un buon motivo per andare presto allo stadio ed esaminare gli stand con licenza prima di fare una scelta. Dopo tutto, c’è un limite a quello che potete mangiare... a meno che la partita non vada ai tempi supplementari.

Ecco alcuni dei piatti più degni di nota serviti in alcuni stadi della California, elencati da nord a sud.

Matt Jaffe

 

Atomic Hot Sausage

Oakland Athletics, Oakland Coliseum

Sebbene gli Athletics abbiano regalato al mondo le innovazioni nella costruzione del gruppo di L’arte di vincere, le licenze dell’Oakland Coliseum sono legate a una concezione da vecchia scuola.

Provate la Atomic Hot Sausage, un mix super piccante di manzo e maiale del Saag’s Specialty Meats della East Bay, una macelleria in stile europeo fondata a Oakland nel 1933. È la paprica a dare vigore alla salsiccia, mentre le cipolle e i peperoni grigliati che la ricoprono la rendono una deliziosa alternativa ai soliti hot dog.

Lo stesso discorso vale per il corn dog. “Fatto a mano” è un termine utilizzato molto liberamente, ma questi corn dog sono fatti sul momento, immersi nella pastella e fritti mentre aspettate, invece che tirati fuori dal freezer e poi cotti.

 

Crazy Crab’z Sandwich

San Francisco Giants, AT&T Park

Crazy Crab, forse la “anti-mascot” più detestata nella storia dello sport americano, ha avuto una breve carriera con i Giants tre decenni fa, ma questo crostaceo pazzo ha avuto un impressionante ritorno sulla scena come attrazione culinaria. In questa città di maniaci del cibo, i tifosi dei Giants fanno la fila per il Crazy Crab’z Sandwich, che contiene alcuni dei sapori tipici di San Francisco: cumuli di granchi Dungeness e fette di pomodoro su pane al lievito naturale imburrato e grigliato.

Ma, poiché questa è San Francisco, troverete anche opzioni più esclusive. Public House, guidato dalla chef Traci Des Jardins, premiata dalla James Beard Foundation, è un bar sport con posti a sedere che offre un’ampia selezione di birre locali alla spina, cozze al vapore con birra e potato skin con pancetta.

 

Donut Bacon Cheeseburger

Sacramento River Cats, Raley Field

Sebbene molti tifosi di baseball concordino sul fatto che hamburger, bacon e donut fanno parte delle più importanti categorie di cibo, pochi di azzarderebbero a combinarli in un unico sandwich. Ma i Sacramento River Cats l’hanno fatto e oggi il Raley Field è la casa del Donut Bacon Cheeseburger, degno di una sagra statale.

Questa calorica collisione di dolce e salato è composta da un hamburger da 150 grammi di manzo da allevamento locale, ricoperto di cheddar forte e bacon affumicato con legno di melo, quindi adagiato su due donut glassati di produzione locale, precedentemente riscaldati su una griglia. Per un altro round di soddisfazione, provate la cheesecake fritta accompagnata da una salsa alle more.

 

Asparago fritto

Stockton Ports, Banner Island Ballpark

La cittadina di Stockton, nella Central Valley, si è attribuita il titolo di “Capitale mondiale dell’asparago” e in onore del prodotto più amato dalla città, il Banner Island Ballpark serve un asparago fritto accompagnato da salse in un carretto lungo la prima linea di base.

Se desiderate qualcosa di diverso dalle verdure, provate la specialità più recente dei Stockton Ports: i Carolina BBQ Pulled Pork Nachos. Taylor McCarthy, direttore marketing dei Ports, ammette che questo piatto è nato per caso mentre la squadra esaminava delle ricette. Dopo aver terminato i panini, gli esaminatori hanno aggiunto il maiale sfilacciato alle tortilla chips del popolare ristorante Mi Ranchito di Stockton. Da qui, l’idea si è evoluta fino a includere altri condimenti, come erba cipollina e cipolla fritta tritata.

 

Dude Burrito

High Desert Mavericks, Mavericks Stadium, Adelanto

Come il battitore titolare, il Dude Burrito è un sapore acquisito che molti potrebbero non accettare mai. È un burrito bestiale che contiene una lunga e improbabile collezione di ingredienti: uova strapazzate, patatine fritte, bacon, formaggio, jalapeño e guacamole, tutti avvolti in un’ignara tortilla. E, tanto per gradire, è servito con dello sciroppo d’acero.

Gli appassionati giurano che tutto si combina alla perfezione e che il Dude Burrito è delizioso. Non ci credete? Allora provate il (leggermente) meno estremo SoCal Nacho Dog, un hot dog Hebrew National ricoperto di chili, formaggio, cipolle e tortilla chip.

 

Loaded Tremor Tots

Rancho Cucamonga Quakes, LoanMart Field

Il nome “Loaded Tremor Tots” può suonare un po’ nefasto, soprattutto considerando che questo miscuglio viene servito alle partite dei Rancho Cucamonga Quakes e in uno stadio conosciuto in passato con il nome di The Epicenter. E davvero potete sentire la terra tremare dopo aver provato queste patate tritate ricoperte di formaggio per nachos, bacon sbriciolato, panna acida e cipolle verdi. La chiave per una buona crocchetta, ovviamente, è il rapporto tra la crosta croccante e l’interno morbido e, nonostante l’abbondanza di condimenti, i Tremor Tots mantengono la loro integrità strutturale. Se vi sembra troppo, prendete in considerazione i più moderati Tremor Tots normali, serviti con fette di avocado.

 

Brooklyn Dodger Dog

Los Angeles Dodgers, Dodger Stadium

Tra tutti i piatti più noti dei Dodger Dogs, l’executive chef del Dodger Stadium, Jason Tingley, afferma che il suo preferito è il Brooklyn Dodger Dog, che apprezza per il suo sapore affumicato, il ricco condimento e quello schiocco di resistenza che senti quanto si morde per la prima volta l’involucro esterno. “Lo preferisco a tutti gli altri hot dog della major league”, dichiara.

Tingley e i tifosi buongustai apprezzano anche lo stand Think Blue BBQ dello stadio, dove la punta di petto del manzo vene affumicata per mezza giornata o più su legno di noce americano. Eater LA ha elogiato questo sandwich con punta di petto, accompagnato da sottaceti e cipolle rosse in un panino di patate, dichiarando che “può tenere testa ai migliori barbecue della città”.

 

Zampe di rana avvolte nel bacon

Inland Empire 66ers, San Manuel Stadium, San Bernardino

Il San Manuel Stadium potrebbe facilmente essere soprannominato il Palazzo del Maiale, grazie allo stand Bacon Me Crazy. In effetti, se vi stavate chiedendo dove poter guardare una partita di minor league mentre mangiate delle zampe di rana avvolte nel bacon, questo è il campo per voi. Indecisi sugli anfibi? Scegliete il sandwich Grilled Cheesus ripieno di bacon tritato, quindi completate il vostro pasto con un bella pallina di gelato ricoperta da... avete indovinato, altro bacon.

 

Halo Dog e Panino al formaggio con punte di manzo

Los Angeles Angels of Anaheim, Angel Stadium

Considerato che gli Angels sono riusciti a inserire i nomi di due diverse città nel nome della squadra, è giusto che tu debba scegliere tra un paio di prodotti alimentari all-star

Il primo, un hot dog in stile messicano chiamato Halo Dog, è un pasticcio beatamente scellerato. Da qualche parte sotto gli strati di fagioli charro, Monterey Jack, pico de gallo e, giustamente, peperoncini Anaheim, troverete un hot dog di manzo grigliato e avvolto nel bacon.

Intanto, la rivista di critica culinaria Orange County Register ha parlato con entusiasmo del sandwich con punte di manzo del Big Cheese, uno stand di panini al formaggio gourmet che attira sempre grandi folle. Superate la crosta croccante e raggiungete la combinazione di cheddar fuso e saporite punte di manzo. Varrà la pena stare in fila per tutto il tempo necessario.

 

Tacos di lampuga

San Diego Padres, Petco Park

In una cittadina leggendaria per i tacos di pesce e le birre artigianali, troverete entrambi in abbondanza al Petco Park. I principali birrifici locali, Stone Brewing Co. e Ballast Point, gestiscono delle birrerie all’aperto, mentre i tacos di pesce vanno dai classici in stile Baja del Rubio’s alla lampuga grigliata del Rimel’s Rotisserie, sul tetto dell’edificio del Western Metal Supply Co., lungo la linea dell’esterno sinistro. Finalisti nell’edizione 2016 della competizione di USA Today per determinare il miglior cibo da stadio nella major league, i tacos del Rimel’s sono saporiti e salutari allo stesso tempo: tortilla di mais con lampuga cotta su fuoco di legna, quindi ricoperta di salsa fresca e cavolo con un tocco finale dato dall’aggiunta di un’irresistibile salsa all’aglio e peperoncini verdi.

Preferite accompagnare la birra con del manzo? Non perdete lo spinacino di manzo al peperone rosso, il preferito dagli abitanti del luogo, preparato in una succursale dello stadio, il Cardiff Seaside Market, un negozio di alimentari gourmet situato nella cittadina marittima di cui porta il nome.