Error message

Lingotek profile ID 4 not found.
Chef Oliver Ridgeway
Per gentile concessione di Oliver Ridgeway

Chiedete a uno del posto: Chef Oliver Ridgeway

Leader nella volontà di Sacramento di essere la “Capitale della cucina genuina d’America”, Oliver Ridgeway sa dove trovare tesori appetitosi.

Lo chef britannico iniziò a cucinare nel ristorante di suo padre, nel Sussex. Dopo la scuola di cucina, la sua carriera fu rapidissima, la nave da crociera Queen Elizabeth II, il K-Paul's Louisiana Kitchen, le Olimpiadi del 2000 e il Carlyle di New York sono solo alcuni dei locali in cui ha messo in mostra il suo talento culinario. A Sacramento, iniziò nel 2011 al Grange Restaurant & Bar, nel Citizen Hotel, dove, come executive chef, poté dedicarsi a ciò che ama di più: l’abbondanza di frutti di mare e verdure presenti in California.

Per quanto la sua permanenza lì fu un successo, è alla fine del 2018 che la sua carriera ha raggiunto l’apice con l’apertura del suo primo locale: il tanto atteso Camden Spit & Larder. Situato a Capitol Mall, nella centro di Sacramento, il meraviglioso ristorante di 1200 metri quadri è una reminescenza di un elegante pub londinese, con soffitti in stagno stampato, sedie in stile Windsor e un’atmosfera dell’epoca tra le due guerre mondiali esaltata da tocchi ultra moderni. Il menù trae deliziosamente spunto dalle radici britanniche di Ridgeway, concentrandosi su carni cotte allo spiedo e piatti classici come frittelle di baccalà e un’eccellente costata di manzo con rafano fermentato. L’esecuzione però è tutta cucina genuina californiana: gli ingredienti provengono da aziende locali dei fornitori della California settentrionale, come Capay Organic, Del Rio Botanical e Passamore Ranch.  

Abbiamo chiesto a Ridgeway dove preferisce mangiare quando esce e quali sono i suoi locali preferiti nella città che è diventata la sua casa.

MOTHER

“La gente pensa che il cibo vegetariano sia noioso. Non al Mother. La carne non vi mancherà”.

TRACK 7 BREWING CO.

“Sacramento è come una Disneyland per gli amanti della birra artigianale, e il Track 2 ha fatto scalpore. Qui hanno un approccio alla produzione della birra sperimentale e divertente, la loro IPA ha conquistato di colpo la città, inoltre vi sono food truck e aree per i bambini”. 

MULVANEY’S B&L

“Lo chef Patrick Mulvaney ha adottato un approccio rustico ma prestigioso alla cucina da agriturismo, usando ingredienti semplici reperiti localmente, pasta fresca, mozzarella filata a mano, pomodori antichi. Al Mulvaney’s B&L, vi sentirete sicuramente come nel soggiorno di amici”.

SOIL BORN FARMS

“Questi programmi di agricoltura urbana creano gli agricoltori di domani. Ciò che vedrete al Soil Born Farms dipende dalle stagioni. In primavera, vi sono agnelli e maialini, l’autunno porta eventi speciali con assaggi e musica dal vivo”.

FARM-TO-FORK FESTIVAL

“Questa è davvero una festa da non perdere al Capitol Mall, una buona opportunità per provare il cibo dei ristoranti locali e vedere che cosa fanno gli agricoltori. Per di più è gratis!”