Come vedere la super fioritura del 2019 in California VC_WildflowerForecast_Stock_RF_562571195_1280x640
David H. Carriere/Getty Images

Come vedere la super fioritura del 2019 in California

Come vedere la super fioritura del 2019 in California
Dove trovare la straordinaria fioritura di quest'anno, dai papaveri ai lupini e le fritillaria biflora

È tornata, e non è mai stata così bella! Secondo l'Anza-Borrego Desert Natural History Association, la fioritura primaverile del 2019 dei fiori selvatici sarà ancora più accentuata e durerà ancora più a lungo dello straordinario spettacolo del 2017. Che cosa rende una fioritura "super"? "Succede quando tutte le condizioni atmosferiche sono perfette, ossia piogge abbondanti in tardo autunno e all'inizio dell'inverno, temperature fresche durante il giorno e fredde di notte", ha dichiarato l'autrice della guida naturalistica della California Ann Marie Brown, che ha aggiunto che fioriture del genere tendono a verificarsi una volta ogni dieci anni. La California ne ha avute due negli ultimi tre anni.

Grazie agli acquazzoni e all'abbondante neve del 2019, i semi dei fiori stanno germogliando e le radici si stanno espandendo. È tempo di mettersi in moto per gli amanti dei fiori che vogliono andare in esplorazione dei deserti e delle valli dell'entroterra californiano: imperdibile è ad esempio la vivace fioritura lungo la Fresno County Blossom Trail, e molte altre ancora. Dalla fine dell'inverno a maggio, le fioriture si diffonderanno lungo tutta la costa e le collin, e verso giugno e luglio i fiori decoreranno anche le montagne più alte del paese.

Ecco come pianificare il vostro grande viaggio primaverile a caccia di fiori, elencati in ordine di fioritura. Per essere sempre aggiornati sulle più recenti fioriture, consultate il sito della Theodore Payne Foundation Wildflower o la pagina sui fiori selvatici del sito California State Parks.

 

Regione dei deserti

Stagione di picco: dai primi di marzo ai primi di aprile

Mentre nel resto del paese regna ancora l'inverno, fiori dai colori vivaci dipingono la sabbia dei deserti della California. A partire dai primi di marzo, oltre 200 specie di piante metteranno in scena un colorato spettacolo all'Anza-Borrego Desert State Park nella parte orientale di San Diego County. Grazie agli oltre 178 millimetri di pioggia caduti dal luglio 2018, questa potrebbe essere la fioritura più vasta mai vista in due decenni. Percorrete i 2,4 chilometri del Borrego Palm Canyon Trail dal Borrego Palm Canyon Campground per vedere la gialla brittlebush, la lavanda viola del deserto e l'ocotillio rosso fiammante. Altrimenti avventuratevi per 4,8 chilometri nell'Hellhole Canyon per vedere l'echinocactus in fiore, il lupino e la facelia, oltre alle cascate delle Maidenhair Falls. Consultate il sito della Natural History Association del parco o contattate il numero verde fiori selvatici +001 760/767-4684 per aggiornamenti. La pagina del parco sui fiori selvatici fornisce anche una mappa con utili suggerimenti.

Per uno spettacolo naturale strepitoso, andate verso la Coachella Valley Preserve, riserva naturale a Thousand Palms, e la Box Canyon Road a Mecca, dove potete trovare lupini e gerea canescens. Un'altra area imperdibile sono gli Indian Canyons di Palm Springs, attualmente chiusi a causa dell'inondazione di febbraio. Ma una volta riaperti (tenete d'occhio la situazione), aspettatevi un'esplosione di colori per tutto aprile.

Anche il Joshua Tree National Park sarà teatro di una profusione di fiori selvatici, e dal momento chè l'altitudine di questo parco è superiore a quella dell'Anza-Borrego (nel parco fino alla scorsa settimana c'era ancora la neve), nelle zone più alte i fiori potrebbero essere ancora rigogliosi fino a giugno. "Alle quote più basse troverete alcune fioriture intorno alle aree del parco di Bajada Trail e Cottonwood", dice George Land, il responsabile del parco. "Al confine meridionale la maggior parte dei fiori sono peritoma arborea, encelia farinosa, lupini e papaveri". Per vedere le fioriture, Brown raccomanda di seguire i sentieri a bassa quota nella parte sud del parco, come il Bajada Nature Trail.

A primavera inoltrata,cercate le opuntia basilaris con fiori color magenta così vividi che si vedono fin da 45 metri di distanza, da aree come il Black Rock Canyon o il Wonderland of Rocks. Sia l'iconico albero Joshua tree sia il cugino, la Mojave yucca, saranno adornati da spettacolari fiori color crema.

 

Costa centrale

Stagione di picco: da metà marzo a metà aprile

A 96 chilometri a est di San Luis Obispo, al Carrizo Plain National Monument si trova la prateria più grande della California. All'inizio della primavera, mentre wapiti nani e antilocapre gironzolano, il Carrizo dovrebbe essere praticamente ricoperto di campi di layia platyglossa, castilleja exserta e papaveri californiani. Gli esperti di fiori si riversano in quest'area alla ricerca di specie rare e in via d'estinzione, come la monolopia congdonii (minuscoli fiorellini gialli), eremalche parryi (di un rosa tenue) e caulanthus cooperi della California i cui germogli rosso scuro si aprono in fiori bianchi.

Altre due meraviglie non lontante e ricche di fiori selvatici sono le aree di Shell Creek Road, vicino a Santa Margarita, dove papaveri arancioni e lupini viola-blu ammantano il ciglio della strada, e il Montaña de Oro State Park di San Luis Obispo, che si riempie di un'immensa distesa di papaveri californiani, mimulus aurantiacus, ravanello selvatico e senape, tutti lungo il semplice percorso Bluff Trail.

 

Los Angeles County

Stagione di picco: da metà marzo ai primi di aprile

In primavera, le colline a ovest di Lancaster prorompono in una colorata vastità di papaveri della California, con i setosi petali arancioni, mentre l'Antelope Valley California Poppy State Reserve ospita migliaia di visitatori che vengono a osservare questa magia. Sebbene la riserva sia percorsa da dodici chilometri di sentieri, la maggior parte dei visitatori non si allontana dai 4 chilometri del South and North Loop, con una rapida deviazione al Tehachapi Vista Point. Per aggiornamenti, consultate il sito della riserva o telefonate al numero verde della Poppy Reserve Wildflower al +001 661/724-1180.

Sulla costa di Los Angeles, non perdetevi il Point Mugu State Park di Malibu, sulle montagne di Santa Monica. Risalite il Chumash Trail fino alla Pacific Coast Highway: alle quote più basse, vedrete papaveri, lupini e calochortus, mentre più in alto troverete le più esotiche fritillaria biflora e gilia capitata blu.

 

Colline della Sierra

Stagione di picco: da metà marzo a fine aprile

Quando il South Fork Merced River scorre gonfio dell'acqua dello scioglimento delle nevi in primavera, i fiori selvatici e le rapide sull'Hite Cove Trail offrono scenari che non hanno niente da invidiare alle aree della Yosemite Valley, a soli 16 chilometri lungo la strada. Parcheggiate al Savage’s Trading Post sulla Highway 140, 32 chilometri a est di Mariposa. Con una passeggiata di neanche tre chilometri arriverete a una distesa di fiori a perdita d'occhio, come lasthenia californica, brodiaea, dodecatheon, pholistoma auritum, calocorto bianco, nemophila menziesii e silene californica.

Vicino a Nevada City, il sentiero lungo il fiume nel South Yuba River State Park è pieno di fiori selvatici, inclusa l'eremalche rotundifolia che fiorisce all'inizio di aprile.

 

San Francisco Bay Area

Stagione di picco: da fine aprile a metà giugno

Ogni anno, il Point Reyes National Seashore attrae gli amanti dei fiori ad ammirare le sue scogliere frastagliate e le foreste di abeti Douglas coperti di muschio. La migliore passeggiata del parco per ammirare i fiori è il Chimney Rock Trail, un sentiero di 2,2 chilometri in cima alla scogliera che vi farà scoprire un'esplosione di papaveri, castilleja exserta, layia platyglossa, sidalcea, castilleja, iris douglasiana e sanicula arctopoides. Se non ne avete ancora abbastanza di "flower power", dirigetevi verso Abbotts Lagoon, dove una semplice passeggiata vi premierà con più papaveri gialli di quanti possiate immaginarne.

Nella Penisola di San Francisco, il sentiero principale con fiori selvatici si trova nella Russian Ridge Preserve. Da metà aprile a fine maggio, i suoi prati danno vita a uno spettacolo pirotecnico di colorati wyethia mollis, papaveri, lupini, lasthenia e sisyrinchium. E nelle giornate limpide, i panorami della costa di Half Moon Bay vi lasceranno davvero senza fiato!

 

Alta Sierra

Stagione di picco: giugno e luglio

Generalmente la primavera non arriva in High Sierra fino a luglio, ma quando lo fa, porta con sé una festa colorata di tante varietà diverse di fiori (consultate la nostra guida alle escursioni estive alla ricerca dei fiori selvatici nella Sierra). Per dare un'occhiata anche prima di luglio, a partire da giugno vi consigliamo di percorrere il Sagehen Creek Trail, vicino a Truckee. Nei boschi troverete la paeonia brownii, migliaia di dodecantheon hendersonii rosa nei prati e, se azzeccate la settimana giusta della fioritura di circa della camassia, il Sagehen Meadow sarà coperto da un immenso tappeto blu. 

Se venite a luglio, quest'anno potete fare una bella passeggiata lungo il Carson Pass Trail (a est di Kirkwood Ski Area) fino a Winnemucca Lake. Qui il terreno vulcanico dà vita a un vivace tappeto di fiori: ipomopsis aggregata, castilleja mollis, linum lewisii e giglio alpino.

 

Shasta Cascade

Stagione di picco: inizia a metà luglio

La neve può resistere fino all'estate nel Lassen Volcanic National Park, quindi anche la stagione dei fiori selvatici arriva in ritardo rispetto ad altre aree. Il sentiero del parco a 3187 metri è il luogo migliore per ammirare panorami mozzafiato e straordinari spettacoli floreali, come il lupino silverleaf, con la sua fioritura viola-blu che illumina il terreno grigio. Tenete gli occhi aperti e scoverete la Lassen Peak smelowskia, che cresce solo qui. I suoi ciuffi bianchi sbucano dalle fessure rocciose, dando credito al suo nome comune: falsa iberide alpina. Cercate poi il calyptridium umbellatum, dai fiori che ricordano zampe di gatto pelose (se i gatti fossero rosa).

Un'altra strepitosa passeggiata alla scoperta dei fiori si trova lungo il Mill Creek Falls Trail, che parte vicino all'entrata meridionale di Lassen. Percorrete tre chilometri fino a un enorme campo di wyethia mollis di montagna, fiori cangianti simili ai girasoli, per raggiungere le Mill Creek Falls, che con i loro 23 metri di altezza sono le cascate più alte del parco.

— Ann Marie Brown

Come vedere la super fioritura del 2019 in California Pillars_Outdoor_OR_RD_50003619_1280x640

California: Attività all'aria aperta

REALIZZA I TUOI SOGNI

Parchi nazionali & outdoor
Come vedere la super fioritura del 2019 in California VCW_D_Yosemite_Hero_20140503_Yosemite_hero_1280x642_1
Alla scoperta della High Sierra

Famoso per le sue cascate vertiginose e le imponenti pareti di granito, questo parco unico per la sua bellezza, inserito nel 1984 tra i siti patrimonio dell’umanità dall’...

Come vedere la super fioritura del 2019 in California VCW_D_DE_T1__DE_DeathValley_Flippen_1280x642_sized
Scoprite il deserto

Death Valley, il più grande parco nazionale degli Stati Uniti esclusa l’Alaska, è un luogo incredibile e magico. L’area del parco si estende su 1,34 milioni di ettari, con...

SPECIAL FEATURE
Visitate questi splendidi parchi: dalla storia della corsa all'oro all'ottava meraviglia del mondo

L’esteso gruppo di parchi pubblici della California potrebbe essere paragonato a una scatola di cioccolatini, composta unicamente da pezzi deliziosi: affascinanti siti storici, destinazioni uniche...

Come vedere la super fioritura del 2019 in California McWayFalls_JPB_SP_preview_686x885
Amy Meredith/Flickr
SPECIAL FEATURE
Immergetevi nell'autentica atmosfera californiana

Capelli schiariti dal sole, sorriso perenne sui volti, occhi che scrutano costantemente l’orizzonte alla ricerca del prossimo gruppo di onde da cavalcare... tutti segni dell’inconfondibile spirito...

Come vedere la super fioritura del 2019 in California VCW_TI_8_hero_Screen Shot 2014-09-26 at 11.35.53 AM
Windansea Beach, La Jolla