Linda Tanner/ Flickr

California Centrale

Focus: San Luis Obispo

17
June
Average (°C)
June - Aug
26°
High
10°
Low
Sept - Nov
26°
High
6°
Low
June - Aug
26°
High
10°
Low
Mar - May
22°
High
6°
Low

Questa fertile striscia di costa californiana, a circa metà strada tra San Francisco e Los Angeles, ha un fascino indiscusso grazie ai rinomati ristoranti che servono piatti a chilometro zero, alla famosa regione dei vini, ai siti storici, alle accoglienti e tranquille comunità, ognuna con una sua caratteristica particolare, e ai meravigliosi paesaggi. Qui le montagne costiere si gettano direttamente nell’oceano irrequieto e non è raro avvistare gli spruzzi delle balene al largo.

Ogni angolo delle vallate della zona ospita un ranch o una fattoria e le numerose sale di degustazione sono un richiamo irresistibile per chi vuole fermarsi e rilassarsi un po’. Il sole splendente si alterna con le fresche nebbie e brezze marine, un vero e proprio toccasana per le coltivazioni, e anche per le persone. Qui si indossano i calzoni corti praticamente tutto l’anno, soprattutto nel campus della California Polytechnic State University (detta familiarmente Cal Poly) e sulle colline che sovrastano la città di San Luis Obispo, dove potrete visitare una meravigliosa missione spagnola. Ma non limitatevi a esplorare la città: le avventure e le scoperte abbondano nei dintorni. Andate in cerca di lontre unendovi a un tour guidato in kayak nella Morro Bay. Spulciate le gallerie d’arte dell’eccentrica Cambria per scovare qualche tesoro. Oppure visitate il leggendario Hearst Castle, raccogliete vongole a Pismo Beach o immergetevi nelle sorgenti termali di Avila Beach.

Courtesy of San Luis Obispo Chamber of Commerce

Missione di San Luis Obispo de Tolosa

Missione di San Luis Obispo de Tolosa
Una tradizionale missione nella Valle degli Orsi

La struttura più imponente di SLO si erge proprio in centro, in Mission Plaza. Fondata nel 1772 da Padre Junipero Serra, è un edificio di grande effetto, sulla cui parte anteriore si erge la scultura di un grande grizzly. Questi orsi giganteschi, ormai estinti in California, erano molto comuni in questa zona. Da qui deriva il nome che nel 1769 la spedizione Portolá diede alla regione: La Cañada de los Osos (la Valle degli Orsi). I grizzly riuscirono poi a conquistare anche un posto nella bandiera dello stato. Da Mission Plaza, guardate in alto per avvistare le tre campane sospese nella facciata della chiesa. All’interno, la struttura classica della missione riserva qualche sorpresa: una lunga navata secondaria a destra dell’altare. Per saperne di più sullo storia e sulla missione, visitate l’interessante museo, che fornisce molte informazioni anche sugli indiani Chumash. Visitate la missione un venerdì sera d’estate? Siete proprio fortunati. Mescolatevi alla gente del posto per assistere a uno dei concerti informali e gratuiti tenuti dai musicisti di ottimo livello di San Luis Obispo e delle altre contee di Santa Barbara nella meravigliosa Mission Plaza.

Eric E Castro/Flickr

Spiagge della San Luis Obispo County Quando si parla di spiagge in questa parte

Spiagge della San Luis Obispo County Quando si parla di spiagge in questa parte
Accidentate e selvagge o classiche strisce sabbiose: trovate la spiaggia perfetta per voi

Quando si parla di spiagge in questa parte della Costa centrale, la parola magica è varietà. C’è ad esempio lo spirito tutto sole e divertimento della temperata Avila Beach, dove potrete fare tappa al Pete’s Pierside Café and Fish Market per curiosare tra la pesca del giorno. Oppure ci sono le ampie e piatte distese di sabbia di Pismo Beach, una delle spiagge che meglio si presta alle lunghe passeggiate al tramonto di tutta la California. Arrivate fino all’inconfondibile pontile, che si avventura tra le onde per 488 metri. E che dire infine delle calette rocciose di Piedras Blancas, dove si radunano migliaia di enormi elefanti marini. Per chi ama osservare gli animali, questa è una destinazione assolutamente incredibile. Il surf è molto in voga in questa zona; andate ad esempio a dare un’occhiata a Pico Creek, vicino a San Simeon.In primavera, organizzate una piacevole escursione lungo la passerella sulla costa della Fiscalini Ranch Preserve, http://visitcambriaca.com/attractions-california/natural-wonders/fiscalini-ranch-preserve/nella tranquilla Cambria, oppure fate una passeggiata fiancheggiando la meravigliosa Moonstone Beach. A nord di Cayucos, l’Estero Bluffs State Park offre sterminate viste sull’oceano dai sentieri che costeggiano le scogliere; questo è un luogo privilegiato per l’avvistamento delle balene, soprattutto da dicembre fino a marzo. Per vivere un’esperienza davvero indimenticabile, attraversate i paesaggi surreali e mutevoli dell’Oso Flaco Lake, percorrendo la passerella che si estende in una parte dell’ecosistema di dune costiere più esteso del mondo.

Eric Chan/ Flickr

Mercati dei produttori locali a San Luis Obispo

Mercati dei produttori locali a San Luis Obispo
L’animato quartiere dello shopping di SLO prende vita il giovedì sera

Tutti i giovedì sera dell’anno (fatta eccezione solo per il giorno del Ringraziamento o le sere di pioggia), il posto giusto da visitare a SLO è Higuera Street, dove i produttori locali organizzano un mercato che ha tutte le caratteristiche di una festa in strada. Tutti gli abitanti del posto, studenti e famiglie, arrivano in centro per scegliere un bel cestino di fragole di Hayashi o mangiare con gli amici una pannocchia di mais arrostita. La musica dal vivo fa da sfondo mentre si studiano i prodotti freschi e artigianali in esposizione e si scambiano due chiacchiere con i produttori locali. Se c’è una cosa che non manca in questa prosperosa regione sono proprio i mercati. Ogni sabato al centro commerciale San Luis Obispo Promenade e in altri punti della vicina Los Osos o delle comunità limitrofe, si svolge un mercato dedicato ai prodotti agricoli.

Courtesy of the San Luis Obispo Chamber of Commerce

La regione dei vini a San Luis Obispo

La regione dei vini a San Luis Obispo
Esplorate vigneti e città dove il vino incontra i cowboy

Se amate il vino, siete nel posto giusto. La regione di San Luis Obispo è una delle zone vinicole più note dello stato, con una storia che risale al XVIII secolo e al tempo dei missionari spagnoli. Ma anche se non sapete distinguere uno Chardonnay da un Syrah, questa regione vi catturerà, con le sue città in cui vivono viticultori e cowboy e i vigneti che ricoprono le colline sulle costa.

" Se amate il vino, siete nel posto giusto."

Se volete continuare il vostro viaggio a sfondo enologico, continuate per circa 48 km in direzione nord-est, fino alla regione di Paso Robles. Qui troverete più di 200 aziende vinicole, da piccoli gioielli a conduzione familiare a grandi etichette come J. Lohr ed Estrella River, che accolgono i visitatori offrendo degustazioni di annate particolarmente riuscite. Il clima temperato dell’interno consente la coltivazione a Paso Robles dei vigneti di Bordeaux, Rhône e Zinfandel. Tour guidati Breakaway Tours, Alexis Limousines e SLO

To extend your wine-country travels, continue about 30 miles northeast to the Paso Robles region. Here, more than 200 wineries ranging from family-owned boutiques to well-known labels such as J. Lohr and Estrella River welcome visitors to sip and swirl award-winning vintages. Paso Robles’ warmer inland climate lends itself to Bordeaux, Rhone and Zinfandel grapes, which vintners use in innovative blends, as well as traditional vintages. To achieve your own blend of variety, delight, and safety, consider joining a guided tour (group and private options abound, including Breakaway Tours, Alexis Limousines, and SLO Safe Ride).

Arte e cultura

Arte e cultura
È venerdì a SLO: l’arte vi aspetta!

SLO incentiva e promuove i propri artisti in vari modi, compresa l’organizzazione di un vivace programma artistico pubblico e di eventi in collaborazione con la Cal Poly (per dettagli, consultate i giornali locali o il sito web dell’SLO Arts Council). Se però siete costretti a scegliere un unico evento artistico durante la vostra visita, cercate di essere in città il primo venerdì sera del mese, quando in centro si tiene l’Art After Dark. Anche se molti negozi aprono prima, l’Art After Dark inizia ufficialmente alle 18, quando le gallerie d’arte invitano il pubblico a entrare, bere un bicchiere di vino, mangiare qualcosa, curiosare e acquistare le opere d’arte fino alle 21. In una tipica serata di Art After Dark, più di 20 gallerie e centri artistici meno convenzionali (come ristoranti, negozi e sale espositive) presentano i lavori di artisti locali emergenti o già affermati. Sono aperti anche molti atelier ed è facile ritrovarsi a chiacchierare con qualche artista.Se vi trovate in città quando la Cal Poly è in attività, recatevi al campus per visitare la University Art Gallery, all’interno del Dexter Building, e ammirare le ultime creazioni degli studenti.

Osservazione della fauna selvatica nella San Luis Obispo County

Osservazione della fauna selvatica nella San Luis Obispo County
Ammirate animali marini e terrestri di piccole e grandi dimensioni

Dalle svolazzanti farfalle Monarca, leggere come piume, agli enormi elefanti marini, che possono superare le due tonnellate, la San Luis Obispo County offre un’incredibile varietà di fauna selvatica e di modi per osservarla da vicino. Chi ha ancora poca confidenza con gli animali potrà recarsi sull’accidentata lingua di costa detta Piedras Blancas (in spagnolo, “rocce bianche”), lungo la Highway 1, circa 11 chilometri a nord di San Simeon. Qui quasi 17.000 elefanti marini, un tempo specie in via d’estinzione a causa della caccia selvaggia, si spostano pesantemente sulla spiaggia rocciosa per riprodursi, dare alla luce i loro piccoli, fare la muta e riposare. Dagli appositi punti di osservazione sopraelevati, osservate gli esemplari maschi, grandi quanto un furgoncino, lottare ululando per il loro territorio, mentre le femmine, più piccole di dimensioni, nutrono i loro paffuti cuccioli. Non è raro trovare in loco guide volontarie pronte a fornire informazioni interessanti.Dalla fine di ottobre fino a febbraio, non perdetevi i suggestivi boschetti pieni di farfalle Monarca di Pismo State Beach, dove vedrete queste bellezze arancioni e nere radunarsi in gran numero per la stagione invernale. Recentemente, la media della popolazione ha raggiunto i 25.000 esemplari, ma può accadere che, nei periodi più affollati, si contino più di 100.000 Monarca. A Morro Bay, tendete le orecchie per udire il rumore delle lontre di mare che usano i sassi come strumenti per aprire i molluschi. Scrutate il cielo e l’oceano alla ricerca di aironi e garzette nivee (c’è una nutrita colonia che vive sulla costa, nei pressi del museo di storia naturale del Morro Bay State Park), di uccelli acquatici migratori e falchi pellegrini (un paio nidificano in genere sulla Morro Rock). Unitevi a un tour guidato in kayak per attraversare la baia con un esperto che vi mostrerà i cormorani che si tuffano in acqua, le foche e le lontre di mare e vi descriverà come avviene la coltivazione delle ostriche locali. Pagaiate nella baia fino a raggiungere le alte dune di sabbia, punto di osservazione perfetto per avvistare balenottere azzurre, balene grigie e megattere in migrazione.

Courtesy of San Luis Obispo Chamber of Commerce

Attività all'aria aperta

Attività all'aria aperta
Scalate una montagna, accampatevi sotto le stelle e riempitevi i polmoni con il profumo della lavanda

Preparatevi a una selezione spettacolare di attività all’aperto. Cominciate con la visita alla Montaña de Oro State Park, 48 km a ovest di SLO. Il nome significa “Montagna d’oro” e allude non al prezioso metallo, ma all’abbagliante distesa di fiori selvatici dai toni dorati che in primavera ricopre questa zona. Questa riserva naturale costiera di 3240 ettari è piena di posti meravigliosi da esplorare. Conquistare i 471 metri del Bishop Peak, uno dei nove monti costieri simbolo della regione, dalle forme elegantemente arrotondate, è un’altra tipica sfida per i turisti. L’escursione di 5 km e ½ è impegnativa, ma sarete largamente ricompensati dalla vista del maestoso oceano e dal suggestivo panorama che si gode dalla cima. Il vostro sogno è fare campeggio sulla spiaggia? Conquistate un posto per la vostra tenda nell’affascinante (e famosa) Spooner Cove. Oppure piantate i picchetti al North Beach State Campground, circa 22,5 km a sud di SLO, a Pismo Beach. Godetevi gli oltre 32 km di incontaminate spiagge e raccogliete le leggendarie vongole di Pismo (è necessario richiedere un permesso; per dettagli fate clic sul collegamento di seguito). Pismo State Beach è nota anche per l’eccezionale boschetto di Monarch Butterfly Grove, dove decine di migliaia di eleganti farfalle nero-arancio si fermano a riposare durante la loro migrazione annuale. Sono disponibili dei telescopi che consentono di ammirare in tutta tranquillità le farfalle, che la sera si raggruppano sui rami degli alberi per riscaldarsi a vicenda durante la notte. La mattina, non appena sorge il sole, osservatele sbattere le ali e volare via. Le escursioni in bicicletta sono sempre più in voga in questa zona e i negozi di noleggio o il San Luis Obispo Bicycle Club saranno felici di consigliarvi qualche percorso adatto alle vostre capacità e ai vostri interessi. Morro Bay, circa 21 km a nord-ovest di SLO, offre ancora più opportunità per gli amanti delle attività all’aria aperta. Le agenzie locali vi proporranno gite in barca per pescare, uscite in kayak ed escursioni in barca a vela.

Cal Poly
Courtesy of San Luis Obispo Chamber of Commerce

Cal Poly

Cal Poly
Ammirate gli atleti all’opera, assistete a uno spettacolo e visitate una fattoria gestita da studenti

Uno dei modi migliori per cogliere l’essenza di un campus universitario è sicuramente osservarne le squadre sportive e i Mustangs della Cal Poly non vi deluderanno. Nel corso dell’anno, le migliori squadre dell’università offrono la possibilità di assistere a un gioco di alto livello di football, basket, baseball, calcio, pallanuoto, tennis, corsa campestre, nuoto, tuffi e altro ancora. I club sportivi sono un altro modo di vivere lo sport universitario. Fate il tifo per la squadra di casa incitando il vostro cavallo da polo preferito o valutando chi è il migliore ad attraversare gli archetti durante una partita di croquet. Sul versante creativo, durante l’anno l’associazione universitaria Cal Poly Arts propone un mix molto vario di spettacoli, ad esempio esibizioni di nomi noti come il trombettista jazz Branford Marsalis e il bizzarro Blue Man Group; in genere gli spettacoli si tengono al Performing Arts Center del campus. Per vivere in pieno l’esperienza della Cal Poly, fermatevi presso una delle bancarelle di prodotti agricoli di stagione della fattoria biologica dell’università, dove si tengono lezioni pratiche di agricoltura sostenibile.

Fred Moore/Flickr

Le città balneari della San Luis Obispo County

Le città balneari della San Luis Obispo County
Scegliete il vostro stile: allegro, stravagante, pittoresco o creativo

Anche se tutte fanno parte degli 80 chilometri di Costa centrale della California, ognuna delle cinque maggiori città balneari della San Luis Obispo County vanta un’identità ben definita e davvero unica. Ecco un elenco di utili consigli e di locali che meritano una visita in ognuna di queste comunità in riva al mare, elencate da sud a nord.Pismo Beach:  Con il suo centro vintage a pochi passi dal mare e i meravigliosi vigneti della Edna Valley a qualche minuto di auto, Pismo Beach è il magico luogo di incontro tra vino e surf. Procuratevi una licenza di pesca marittima, un rastrello per vongole e dei calibri in uno dei negozi specializzati come Gotta Go Fish’n, quindi battete la spiaggia alla ricerca delle leggendarie vongole di Pismo, le più grandi della costa della California. Scavate per trovare queste prelibatezze; i calibri sono fondamentali per verificare che le vongole raccolte superino il limite legale di 11,43 centimetri; quelle più piccole dovrete risistemarle nella sabbia. Se preferite lasciare la raccolta delle vongole ai professionisti, limitatevi a ordinare la famosa zuppa di vongole dello Splash Café, uno dei locali più frequentati del centro di Pismo sin dal 1989. Se volete testare i prodotti della regione dei vini locale, provate i Pinot neri ottenuti dalle uve della Edna Valley e della Avila Valley presso la Pismo Beach Winery.Avila Beach: A qualche chilometro a ovest dalla Highway 101, Avila Beach gode di uno dei climi più miti della regione e offre ai visitatori un centro e un lungomare completamente ricostruiti. Tutti i mercoledì e i sabato mattina, è possibile unirsi a una delle passeggiate guidate che, percorrendo il Pecho Coast Trail, raggiungono il Port San Luis Lighthouse, costruito nel 1890 (è necessaria la prenotazione telefonica: 805/528-8758). Salite su uno dei gommoni Seaweed Express (gestiti dalla Avila Beach Boat Charters) per esplorare le grotte marine e avvistare qualche delfino. Godetevi la splendida vista sulla San Luis Bay mentre cenate con gamberoni al cocco e il succulento salmone reale selvatico della California al ristorante The Old Custom House.Morro Bay: Celebre per la sua Morro Rock, la “Gibilterra del Pacifico”, Morro Bay è la classica città di pescatori con ristoranti sul porto e una ricca presenza di fauna selvatica. Partecipate a un tour in kayak di Central Coast Outfitters alla ricerca di foche e lontre di mare oppure noleggiate da soli l’attrezzatura (ad esempio da Kayak Horizons) per pagaiare in acque tranquille. Lungo l’Embarcadero, scegliete qualche esemplare tra la sterminata raccolta di conchiglie rare e coralli decorativi di The Shell Shop, poi portate i bambini a vedere gli oltre 200 skateboard di epoche diverse in mostra al Morro Bay Skateboard Museum. Seduti al Galley Seafood Grill and Bar, osservate i pescherecci e la Morro Rock mentre cenate con gli antipasti preparati con i prodotti della vicina Los Osos Valley, i frutti di mare pescati in loco e, ovviamente, i vini locali.Cayucos: La rivista Budget Travel ha una volta definito Cayucos una delle “più belle cittadine d’America”; qui troverete tutto ciò che potete desiderare: ottimo cibo, spiagge e persino ricordi del vecchio West, grazie alla lunga tradizione dei ranch. La Ruddell’s Smokehouse non sembra nulla di speciale, ma provate ad assaggiare i tacos con pesce affumicato come salmone e tonno e capirete il motivo per cui turisti e abitanti del luogo fanno la fila per cenare in questo famoso locale di Cayucos. Come dessert, scegliete i biscotti “original” dolci-salati o gli irresistibili biscotti al caffè della Brown Butter Cookie Company. Per smaltire tutte queste calorie, alla fine potrete fare una bellissima passeggiata panoramica nell’Estero Bluffs State Park, da cui si possono ammirare 6,4 chilometri di meravigliosa costa oceanica appena più a nord della città.Cambria: Questa città artistica, nelle vicinanze di Hearst Castle, è conosciuta per le sue gallerie, i sofisticati ristoranti e la costa rocciosa. Scoprite il lato creativo di questo villaggio facendo acquisti presso The Vault Gallery, che promuove i lavori di artisti contemporanei di Cambria e della Costa centrale. La galleria si sviluppa all’interno di un edificio storico che prima ospitava una banca. Scoprite i pezzi soffiati a mano di importanti artisti del vetro di ogni parte del mondo alla Cambria Glassworks, quindi attraversate la strada per cenare nella veranda e nel giardino del Robin’s Restaurant (assolutamente da non perdere la tradizionale bisque al salmone).

Trip 5-7 giorni 10 stops

Itinerario classico lungo la costa del Pacifico

Un viaggio lungo la Highway One, il cuore pulsante della California

Prima tappa una delle destinazioni più soleggiate della California, non solo in termini di clima, ma anche di atmosfera. Si parte dal cuore della città, per un po’ di shopping a Horton Plaza e per sentirsi un po’ americani assistendo ad una partita di baseball al Petco Park. Un saluto ai...

San Francisco

Concludete il vostro viaggio esplorando una delle città più belle del mondo. Famosa per le grandi case in stile vittoriano, i suoi classici cable car, la sua accettazione del diverso, il bel lungomare e il famoso ponte rosso, alla “City by the Bay” non manca veramente nulla. La sua cucina di...

Kodiak Greenwood

Focus: Hearst Castle

Panorami a perdita d'occhio e residenze di lusso

E' facile trovare residenze lussuose in California, considerando che le stelle del cinema e i magnate della tecnolgia costruiscono autentiche...

Harriot Manley/ Sunset Publishing

Solvang

Solvang
Una roccaforte danese trasformata in un affascinante avamposto circondato da ranch e vigneti

Immaginate un villaggio pervaso dal profumo di fiori recisi e di dolci appena usciti dal forno. Aggiungete un’architettura molto elaborata, mulini a vento che volteggiano e abitanti estremamente cordiali. Solvang è un affascinante borgo di origine danese.  La “corsa al vino” scatenata dal film Sideways del 2004 non ha fatto altro che aumentare il fascino di questo caratteristico villaggio turistico della Santa Ynez Valley. Sale di degustazione, boutique alla moda e ristoranti dalla cucina genuina come il Root 246 contribuiscono oggi ad animare il mix di forni, cioccolaterie e negozi di souvenir stravaganti. Fondato nel 1911 da americani originari della Danimarca provenienti dal Midwest, Solvang (che in danese significa “campi assolati”) vanta anche un’eccezionale stagione teatrale. Gli spettacoli si tengono nel teatro all’aperto da 700 posti.