The Delta King and Tower Bridge from Old Sacramento

California Settentrionale

Focus: Sacramento

23
August
Average (°C)
June - Aug
33°
High
13°
Low
Sept - Nov
30°
High
6°
Low
Dec - Feb
15°
High
3°
Low
Mar - May
26°
High
6°
Low

Come molte altre città, la capitale dello stato della California sta vivendo un momento estremamente vitale. Molti ragazzi che desiderano provare l’ebbrezza della vita cittadina si trasferiscono in questa tranquilla città ricca di birrerie, pub e negozi trendy. Chef importanti stanno balzando agli onori della cronaca per l’attenzione con cui utilizzano gli ingredienti locali e i legami tra ristoranti, fattorie e ranch vicini non sono più l’eccezione, ma la regola. In estate, qui si trascorrono alcune delle serate più piacevoli di tutto lo stato: i residenti si accomodano sotto le verande delle loro eleganti case vittoriane e i bambini giocano liberamente fino al tramonto nei verdi parchi.

The Sacramento region contains 7,000-8,000 acres of boutique farms and 1.4 million acres of regional farmland.
California State Capitol

Sacramento: La Capitale dello Stato

Sacramento: La Capitale dello Stato
Il fascino dell’autorità

Con le sue nobili colonne e la cupola dalle linee pulite, tutto bianco, il Campidoglio di Sacramento ricorda quello di Washington, D.C., sebbene in scala più ridotta. Prendete parte a una visita gratuita per raccogliere informazioni sull’architettura e sulla storia di questo edificio costruito nel 1869 e fermatevi ad ammirare il mirabile restauro della Segreteria di stato, della Tesoreria e dell’ufficio del governatore.  Qui si lavora alacremente e, se i legislatori sono all’opera, potrete chiedere di accedere alle gallerie pubbliche per osservare il dibattito legislativo o il voto. All’esterno, fate una passeggiata nel vasto Capitol Park, con alberi provenienti da tutto il mondo, e andate a visitare l’International World Peace Rose Garden, inebriandovi dei suoi dolci profumi. Arrivate fino al boschetto del Civil War Memorial Grove del 1897: qui furono piantati dei giovani alberelli provenienti dai campi di battaglia più famosi della Guerra civile.

California Museum by Markus >fin< Hametner/Flickr

California Museum di Sacramento

California Museum di Sacramento
Il museo di storia ufficiale dello stato

La storia della California vi incuriosisce? Se siete alla ricerca di informazioni sull’affascinante patrimonio culturale tramandato dai nativi americani, sui più famosi attori e sulle superstar di Hollywood o sulla rivoluzione tecnologica che qui ha avuto origine, siete decisamente nel posto giusto. Tra le mostre, potrete visitare la California Hall of Fame, una significativa collezione curata dal museo e dall’ex First Lady Maria Shriver che rende omaggio ai californiani passati alla storia. L’elenco è lungo: celebri star (Francis Ford Coppola, Warren Beatty), scrittori (John Muir, Joan Didion), leggende dello sport (Billie Jean King, Kareem Abdul Jabbar), architetti (Julia Morgan, Frank Gehry), grandi visionari (Walt Disney, Steve Jobs) e potremmo continuare all’infinito. All’interno del museo è stata allestita anche una mostra in onore di alcune delle donne più note dello stato, come l’attivista per i diritti dei lavoratori Dolores Huerta e l’astronauta Sally Ride.

Nick Ares/Flickr

Old Sacramento

Old Sacramento
Immergetevi nella storia del fiume facendo una gita lungo l’argine

Quando nel 1849 nella colline della Sierra si scoprirono pepite luccicanti e vene aurifere, una moltitudine di persone, determinata a far fortuna, si riversò rapidamente nella Gold Country. Dopo aver navigato dalla San Francisco Bay risalendo il fiume Sacramento verso est, i pionieri avidi d’oro attraccarono dove confluiscono i fiumi American e Sacramento, l’ultimo punto raggiungibile in barca. Qui, a tempo di record, sorse un intero villaggio, con edifici ricavati dal legname e dalle vele di vecchie barche.

Era nata la città di Sacramento.

Oggi, percorrendo le sponde del fiume Sacramento, all’ombra dei grandi platani, potete farvi un’idea di quegli anni turbolenti passeggiando nell’area restaurata Old Sacramento, divenuta luogo storico. Negli edifici rimessi a nuovo troverete gli immancabili negozi di t-shirt e souvenir e diversi bar gelateria, ma anche fantastici musei, come il California Railway Museum e il California Museum. La Delta King è una nave restaurata su cui potrete salire per un brunch, una cena e, se lo desiderate, persino un pernottamento. Troverete poi carrozze trainate da cavalli e guide volontarie in costume d’epoca che propongono tour storici a piedi, un ottimo modo per scoprire alcuni dei segreti di questo quartiere, come i passaggi e le stanze sotterranee. I bambini apprezzeranno sicuramente i tour dei fantasmi organizzati in ottobre.Salite a bordo di una vecchia locomotiva a vapore per godervi un viaggio suggestivo sulla Sacramento Southern Railroad. Se preferite solcare le onde invece di guardarle solamente, saltate a bordo di una delle barche della compagnia Hornblower, che organizza crociere di un’ora.

Lucas Himovitz

Capitale della Cucina Genuina

Capitale della Cucina Genuina
Grazie all’estrema vicinanza delle fattorie locali, Sacramento è all’avanguardia nel settore della cucina fresca e stagionale, che fa grande uso dei prodotti della terra circostante.

La California è notoriamente una terra di abbondanza, il più grande produttore agricolo di tutto il paese. E Sacramento non fa eccezione. Quest’area fertile, con un ottimo terreno e molto sole, consente di coltivare frutti succosi, verdure fresche e una gamma sempre più ampia di prodotti agricoli e artigianali. Gli chef locali approfittano ovviamente delle possibilità offerte dalla terra instaurando stretti rapporti con gli agricoltori e ricercando ingredienti freschi per la preparazione dei loro piatti.  Andate a testare i risultati nei locali più in voga, come l’Ella Dining Room & Bar, il Mulvaney’s B&L, il Waterboy e il The Kitchen Restaurant.

" Se visitate Sacramento in settembre, non perdetevi l’appuntamento annuale del Farm-to-Fork Festival, un evento di due settimane che riunisce chef e agricoltori per mostrare il meglio in termini di cibo e di vini locali."

Gli chef di Sacramento creano i loro menu stagionali anche in base a ciò che trovano nei mercati locali, presenti in varie località nel corso di tutto l’anno. Per vivere un’esperienza fuori dall’ordinario, partecipate a uno dei Market-to-Plate Executive Chefs Tour organizzati dalla Local Roots Food Tours, in cui farete la spesa al mercato e poi osserverete uno chef esperto durante la preparazione dei piatti. Seguite gli chef mentre fanno acquisti, ascoltate i suggerimenti sui prodotti e su come prepararli e poi rilassatevi a tavola gustando le prelibatezze cucinate. Lo chef Oliver Ridgeway, che nel suo Grange utilizza solo ingredienti provenienti da agricoltura sostenibile a chilometro 0, organizza uscite al mercato il mercoledì e poi cucina un pranzo di tre portate per tutti i partecipanti. Se visitate Sacramento in settembre, non perdetevi l’appuntamento annuale del Farm-to-Fork Festival, un evento di due settimane che riunisce chef e agricoltori per mostrare il meglio in termini di cibo e di vini locali. Per concludere il festival in bellezza, rinomati chef preparano un esclusivo pasto con prodotti locali per le centinaia di visitatori buongustai presenti in uno dei luoghi simbolo della città.

Sacramento has some unique nicknames, including "The River City," "The Camellia Capital of the World," "City of Trees," and "The Big Tomato." Natives often refer to it as Sactown.
The Fabulous Forties

I favolosi anni Quaranta

I favolosi anni Quaranta
Edifici architettonici di Sacramento

Stile Tudor, Colonial Revival, Arts and Crafts, California Bungalow: ecco ciò che vedrete se decidete di fare una passeggiata nelle eleganti strade di East Sacramento. Per lungo tempo considerato uno dei quartieri più alla moda della città, è perfetto per fare piacevolmente due passi ripensando a un recente passato fatto di eleganza e privilegi. Ecco i residenti che si rilassano nell’ampia veranda; se vi concentrate, riuscirete a immaginarli vestiti con un fresco completo di lino o un leggero abito di pizzo mentre sorseggiano una limonata in un afoso pomeriggio di agosto. I bambini si spostano in bicicletta nelle ampie strade, eredità diretta degli anni in cui i tram erano un mezzo di trasporto molto comune e avevano bisogno di molto spazio per curvare. Nel periodo delle festività natalizie il quartiere assume un aspetto particolare, perché molte abitazioni vengono decorate con cura e alcune aprono il portone ai visitatori per una serie di tour speciali.

Trip 4 days 10 stops

California Gold

Whitewater Rafting, Tucked-Away Wineries
Sacramento

Begin your trip in the center of the state, home to the capital city of Sacramento. Like many cities, California’s state capital is undergoing an energetic renaissance. Young adults looking for an urban vibe are moving into this low-key city, with microbreweries, gastropubs, and trendy boutiques...

Columbia State Historic Park

With throwback charm and a treasure trove of historic artifacts, this park presents the Gold Rush in living, breathing color. Costumed docents do more than lead tours of this carefully preserved Mother Lode town—the state’s second largest city at the peak of the Gold Rush; they actually live and...

Vox Art Gallery by Galib Ahmad/Flickr

Scena artistica a Sacramento

Scena artistica a Sacramento
Visitate gallerie, partecipate a camminate artistiche e assistete a uno spettacolo

Artisti e proprietari di gallerie sono molto attivi a Sacramento e gli spettacoli e le performance abbondano. Scoprite cosa c’è da vedere su Sacramento365.com, lo strumento migliore per tenersi aggiornati sugli eventi culturali della città. Per godersi completamente l’elettrizzante scena artistica che vivacizza i quartieri di Downtown, Midtown, Uptown e East Sacramento, consigliamo di programmare una visita in città il secondo sabato del mese. Dalle 18 alle 20, le gallerie entrano in modalità “open-house” e creano un’atmosfera di festa in strada organizzando mostre temporanee, incontri con artisti locali, musica dal vivo e degustazioni enologiche e gastronomiche. Fate un salto alla Axis Gallery, gestita direttamente da un sodalizio di artisti, e sbirciate le persone che lavorano presso The Urban Hive, spazio per il co-working nel centro di Sacramento. Consultate la mappa mensile per individuare altri luoghi aperti fino a tardi.

California State Railroad Museum

California State Railroad Museum

California State Railroad Museum
Salite su dei veri vagoni restaurati in questo museo per tutta la famiglia

Ritenuto uno dei migliori musei ferroviari del paese, questa vasta struttura contiene 21 locomotive a vapore meticolosamente restaurate e diversi vagoni d’epoca perfettamente conservati, su cui è possibile salire per una visita davvero fuori dall’ordinario. La sorprendente cura per i dettagli, ad esempio le preziose porcellane nei vagoni ristorante, i velluti e le stoffe pregiate nei vagoni letto costruiti dalla società Pullman e gli affascinanti vagoni di servizio tutti in legno, vi faranno rivivere tutta l’emozione dei viaggi in treno, tanto comuni prima che le auto si diffondessero in maniera capillare. Vedrete addirittura un ufficio postale su ruote. Varie mostre descrivono in che modo la ferrovia influenzasse la vita, l’economia e la cultura dello Stato dell’oro. I bambini si divertiranno un mondo a salire sui vagoni letto, sui vagoni ristorante pieni di porcellane e su una replica perfetta di un vero ufficio postale. Tour guidati tutti i giorni e brevi filmati proiettati continuamente. Consiglio: in estate, la sera del giovedì il museo rimane aperto fino a tardi. Se venite in estate, non dimenticate di prenotare un giro sulla celebre Sacramento Southern Railroad del museo, che percorre l’argine del fiume Sacramento. Potrete godervi la vista da un vagone panoramico di prima classe, da una carrozza chiusa o da un vagone scoperto per il trasporto di merci (provate un po’ a indovinare quale sceglieranno i bambini!).

Nick/Flickr

Tour storici a piedi

Tour storici a piedi
Andate alla scoperta di una storia venata d’oro

I tour a piedi sono l’ideale per familiarizzare con la storia della capitale. Tour diversi, tutti organizzati dalla Downtown Sacramento Partnership, trattano argomenti differenti, dall’arte all’architettura, dalla cultura alla religione. Nel complesso, i tour (che durano in genere una o due ore l’uno) ripercorrono più di 150 anni di storia locale e dello stato, dal primo insediamento dell’immigrato svizzero John Sutter alla lotta per i diritti civili di Cesar Chavez, cofondatore della National Farm Workers Association. Chi in genere ama le attività originali, potrà optare invece per l’Old Sacramento Speakeasy Tour, che organizza visite ai corsi d’acqua sotterranei. Dopo un sopralluogo al River City Saloon per rinfrescare le conoscenze sul periodo del Proibizionismo, il giro continua sulla celebre Delta King, la nave un tempo nota per essere il luogo di ritrovo dei bevitori e dei giocatori della città (tutte attività illegali ovviamente!). Ora è attraccata nel quartiere di Old Sacramento. Se siete amanti del macabro, vi consigliamo il Downtown Haunted Tour, basato sul racconto di storie spaventose che hanno interessato la città di Sacramento, come quella del cimitero indiano nascosto sotto il municipio o quella dei fantasmi che si dice infestino il Crest Theatre.

Crocker Art Museum by glengould/flickr

Crocker Art Museum

Crocker Art Museum
Primo museo pubblico d’arte a sorgere nella parte occidentale degli Stati Uniti, il Crocker Art Museum è ancora oggi uno dei più importanti musei di tutta la California.

Primo museo pubblico d’arte a sorgere nella parte occidentale degli Stati Uniti, il Crocker Art Museum è ancora oggi uno dei più importanti musei di tutta la California. Se il fatto di essere il più antico museo d’arte a ovest del Mississippi può dare l’impressione che si tratti di un luogo molto noioso, allora dimentichiamolo. Stiamo parlando infatti di un museo vivace, eclettico, affascinante e all’avanguardia, con un’impareggiabile collezione di opere d’arte antiche e contemporanee.

Iniziamo dall’antico. Il Crocker Museum originale fu un dono che Margaret Crocker, ereditiera della facoltosa famiglia Crocker, fece alla città di Sacramento per consentire a tutti i cittadini di avere accesso alle meravigliose gallerie personali della sua famiglia, esposte in un palazzo in stile rinascimentale italiano a pochi minuti dal Campidoglio. L’elegante edificio, così come l’abitazione della famiglia, contiene ancora oggi la magnifica collezione, che comprende opere europee e la raccolta d’arte californiana, considerata una delle più raffinate, nel suo genere, di tutti gli Stati Uniti. Nel corso del tempo, la collezione si è arricchita di un gran numero di ceramiche internazionali, sculture e opere di artisti californiani contemporanei, molti dei quali hanno insegnato nella vicina University of California di Davis. E arriviamo così ai nostri giorni. Nel 2010 è stato inaugurato un nuovo scenografico spazio, il modernissimo Teel Family Pavilion, che va ad aggiungersi al complesso ottocentesco della famiglia Crocker, creando uno strabiliante contrasto visivo. I nuovi spazi della galleria, senza pareti divisorie e illuminati naturalmente, ospitano ora collezioni d’arte contemporanea e vi daranno l’opportunità di ammirare le opere originali di alcuni dei principali artisti californiani. Osservate incantati gli originali scatti in bianco e nero del celebre fotografo Ansel Adams: la differenza tra l’immagine reale dell’Half Dome dello Yosemite e una replica su poster è davvero incredibile. Potete inoltre vedere le stravaganti riproduzioni di torte di Wayne Thiebaud e l’eccentrica testa in ceramica di Roy Arneson. Considerato nel suo insieme, antico e moderno, il Crocker Museum rappresenta una delle migliori esperienze che potrete vivere nella sorprendente capitale della California.

Luglio

Con esposizioni che intendono promuovere l’agricoltura, l’arte, il commercio e la diversificata tradizione etnica e storica dello stato, oltre a musica e cibo in abbondanza, questa...

Lucas Himovitz