Tai Power Seeff

California settentrionale

Focus: Napa e Sonoma

17
June
Average (°C)
June - Aug
27°
High
8°
Low
Sept - Nov
27°
High
6°
Low
June - Aug
27°
High
8°
Low
Mar - May
22°
High
4°
Low

Queste due zone vinicole situate nel nord della California, caratterizzate da colline ondulate coperte di vigneti tra i più apprezzati al mondo, sono la culla della più famosa area vitivinicola della California e si trovano a circa un’ora di automobile a nord di San Francisco. La Napa Valley è terra di grandi proprietà, con lussuose sale degustazione, cittadine pittoresche e alberghi eleganti, molti dei quali lungo il celebre Silverado Trail. Sonoma County è invece un luogo più intimo, soprattutto se vi inoltrate verso nord lungo il Russian River. Che si trovino in un castello o in un granaio ristrutturato, le centinaia di cantine delle valli di Sonoma e Napa hanno conquistato medaglie d’oro e riconoscimenti a livello internazionale.

Quando organizzare la visita? Ogni stagione ha il suo fascino: la primavera regala vigneti con foglie color verde brillante e pendii rigogliosi, con il forte contrasto cromatico di campi giallo scuro. L’estate vi attende con il calore dei suoi eventi e delle sue folle, a cui potrete sfuggire iniziando presto le vostre giornate. Con l’autunno arriva la pigiatura: questo è il momento di lavoro più intenso per vigneti e cantine. L’inverno porta invece una sensazione di calma: gli intenditori sanno che questo è il momento ideale per prenotare una cena in uno dei richiestissimi ristoranti premiati con stelle Michelin, di fare un po’ di shopping nelle città addobbate per le feste oppure di rilassarsi nella quiete delle lussuose spa della zona.

Tai Power Seeff

Itinerario "Silverado Trail"

Itinerario "Silverado Trail"
Percorrete la più bella strada del vino della Napa Valley

Il Silverado Trail è semplicemente una strada di campagna che si snoda all’ombra di querce secolari, vitigni pregiati e moltissime cantine, non basta una settimana per visitarle tutte. E’ la prima strada ad avere offerto un collegamento permanente tra la città di Napa e quella di Calistoga, circa 48 km a sud, e segue la stessa direzione della trafficata Highway 29. Guidate, o meglio noleggiate una bicicletta e pedalate, lungo questa tranquilla strada panoramica, adagiata lungo le colline a est della valle.

"Alla ricerca dell'eccellenza lungo una strada di campagna all'ombra di querce secolari e vitigni pregiati."

La decisione più difficile è scegliere dove fare la prima sosta. Sul Silverado Trail si trovano cantine prestigiose come Joseph Phelps, ZD Wines e Miner Family Winery, per citare solo tre delle decine di luoghi meravigliosi in cui gustare il celebre Cabernet Sauvignon di Napa Valley e vini rossi di grande corpo. Chi apprezza le bollicine potrà fermarsi a Mumm Napa, dove si sorseggia champagne in un patio elegante, in una sala degustazione oppure prenotare un posto a sedere nell’intimità di Oak Terrace. Proseguendo lungo la strada incontrerete locande e resort lussuosi, tipici di questa regione vinicola, come l’Auberge du Soleil e Solage Calistoga. Per scoprire uno dei luoghi più belli di tutta la zona, imboccate il lungo, verdeggiante, percorso lungo i terreni curati di Meadowood Napa Valley per un pranzo all’aperto presso The Grill o, se volete concedervi uno sfizio, per una cena al ristorante con tre stelle Michelin The Restaurant at Meadowood, noto per il servizio impeccabile e i piatti con ingredienti a chilometro zero accompagnati, ovviamente, da vini d’eccellenza.

Tai Power Seeff

Dry Creek Valley e Sonoma Valley

Dry Creek Valley e Sonoma Valley
Bellissimi panorami e cantine eccellenti

In queste valli ai lati del Russian River si producono ottimo vino fruttato Zinfandel, e un’ampia gamma di vini varietali (senza denominazione di origine).

Sonoma Valley è solo una delle 17 diverse zone vinicole a denominazione AVA di Sonoma County. L’AVA che si estende su 5.666 ettari nota anche come Valley of the Moon, è spesso considerata come il luogo di nascita dell’industria vinicola commerciale della California; qui sono particolarmente diffusi gli antichi vigneti di Zinfandel,  vino dal retrogusto di ciliegia e mora. Visitate la dimora dei primi pionieri dell’attività vinicola di Buena Vista Winery, la prima cantina californiana di alto livello fondata nel 1857. Per godere della bellezza dei panorami, salite fino alla grande villa di Chateau St. Jean e visitate i giardini all’italiana, comprate un po’ di salumi e godetevi un picnic senza dimenticare di accompagnare il pasto con vini locali. 

Sul lato destro del Russian River si trova la più intima Dry Creek Valley, con un panorama che ricorda i vigneti italiani. Non stupisce che i primi viticoltori italiani si siano sentiti a casa e abbiano piantato in questo luogo vitigni di Petite Sirah, Zinfandel e Carignane per produrre vini rosati di grande personalità. È una zona soleggiata, perfetta per i grandi rossi e tuttavia le calde giornate estive si rinfrescano piacevolmente con l’arrivo delle nebbie dal Pacifico. Per trascorrere una giornata perfetta, rilassatevi sui prati dell’accogliente Bella Vineyards e non dimenticate di visitare le cantine ricche di ottimo vino. A Quivira troverete orti biologici e potrete scoprire le tecniche di agricoltura biodinamica della cantina.

Tai Power Seeff

St. Helena

St. Helena
Luogo perfetto per shopping, cibo e spa

Soprannominata la “Napa Valley’s Main Street”, questa popolare cittadina della Wine Country è ricca di negozi, gallerie d’arte e caffè alla moda. Prendete parte a una degustazione di olio d’oliva da Olivier e abbandonatevi ai piaceri del palato da Woodhouse Chocolate. Merryvale Vineyards (la prima cantina della valle costruita dopo la fine del Proibizionismo) organizza tutti i giorni seminari con degustazioni all'interno della cantina storica in cui ospita le botti di vino: un ottimo modo per educare il proprio palato prima di iniziare un tour delle cantine della zona. La città offre numerose altre sale degustazione, di cui potete approfittare se non avete voglia di guidare. Il Passport St. Helena vi darà accesso alla visita di otto cantine con esclusive degustazioni di etichette pregiate accompagnate da piccoli assaggi.

"Degustazioni di vini pregiati accompagnati da piccoli assaggi."

E dopo St. Helena spingetevi un po’ più avanti fino a raggiungere Hall Vineyard, con la sua perfetta combinazione di vini d’eccellenza e opere d’arte. Questa cantina ospita infatti numerose sculture e offre ai visitatori bellissimi panorami dalla sua sala degustazione al secondo piano dotata di finestre panoramiche.

Rientrati in città, è il momento di coccole e relax presso Harvest Signature Mud Wrap & Massage, all’interno dei giardini di Health Spa Napa Valley. E poi indossate abiti eleganti per la cena con gli chef del CIA (Culinary Institute of America), nella splendida tenuta Greystone.

Tai Power Seeff

Yountville

Yountville
Luogo d'eccellenza per la gastronomia della regione dei vini

I buongustai troveranno un angolo di paradiso a Yountville. Con un numero di stelle Michelin pro capite superiore a qualsiasi altro luogo del Nordamerica, questo piccolo villaggio vi permetterà di godervi i piaceri della tavola per giorni interi se non avete problemi di linea. Ma che importa, le vacanze sono fatte per questo: panorami meravigliosi e cibo eccezionale.

La persona che ha portato Yountville alla notorietà nell’ambito culinario è lo chef blasonato Thomas Keller. Keller può oggi vantare un impero mondiale di ristoranti, ma il suo The French Laundry, che rilevò nel 1994, ha rappresentato una svolta nella sua carriera, un ristorante che non si può assolutamente perdere nella Wine Country di Napa. Ancora oggi ha mantenuto l’eccellenza, con tre stelle Michelin e tempi di attesa per la prenotazione di alcuni mesi (provate a pranzo e potreste avere maggiore fortuna. Questa cittadina si può tranquillamente chiamare “Keller-ville”: lo chef ha anche aperto il ristorante Bouchon, in un ambiente più rilassato ed informale, oltre alla Bouchon Bakery, un altro luogo dove degustare dolci per veri golosi. Sono ottimi ristoranti anche Redd, Etoile, Bistro Jeanty e Bottego, in cui il celebre chef Michael Chiarello è specializzato nella preparazione di piatti con ingredienti freschissimi e ricette italiane.

Visitate anche le sale degustazione in città: provate Ma(i)sonry Napa Valley, con etichette provenienti da più di venti cantine partner, accomodatevi sul patio nel retro dello storico edificio in pietra, che ricorda i paesaggi provenzali. I vini sono eccellenti, ma se volete provare qualcosa in più, godetevi un cocktail a bordo piscina nel Dive Bar di Bardessono, un resort di lusso ultra-chic (con certificazione ambientale LEED, le cui feste sono programmate l’ultimo giovedì del mese, da giugno ad agosto).

Mariko Reed

Healdsburg

Healdsburg
Infinite tentazioni in una cittadina affascinante

È vero: Healdsburg è realmente sorprendente come dicono. Innanzitutto per la sua piazza, perfettamente quadrata, circondata da sale degustazione affollate da clientela elegante, negozi in ogni angolo e lo scintillio dei bicchieri provenienti da ristoranti chic al tramonto. Poi c’è il Les Mars Hôtel, che ricorda i tempi di Luigi XIV a Sonoma County. Quella che forse un tempo era una sonnolenta cittadina di campagna all’estremità settentrionale di Sonoma Valley, è divenuta ora una delle mete d’élite nella Wine Country californiana.

" Sale degustazioni ben frequentate, tentazioni di shopping e ristoranti eleganti che si popolano al tramonto."

Poi c’è il Les Mars Hôtel, che ricorda i tempi di Luigi XIV. Quella che forse un tempo era una sonnolenta cittadina di campagna all’estremità settentrionale di Sonoma Valley, è divenuta ora una delle mete d’élite nella Wine Country californiana. Healdsburg è sicuramente una località perfetta come base per esplorare le aree a denominazione AVA dei dintorni. I prodotti del territorio locale sono i veri protagonsti del Farmers Market (mercato ortofrutticolo) che si tiene due volte alla settimana da giugno a ottobre: frutta e verdura a km O, coltivate  con metodi ecosostenibili. Fermatevi allo Healdsburg Shed, un paradiso per utensili da cucina e libri di gastronomia oltre ad attrezzi per il giardinaggio. E non perdetevi uno “shrub” di stagione fatto in casa (una bevanda a base di aceto) e una pizza cotta nel forno a legna; date anche un’occhiata per vedere se c’è qualche seminario o workshop a cui volete partecipare (gli argomenti: il giardinaggio, la cucina, gli stili di vita ecosostenibili). Acquistate i formaggi artigianali e il pane casareccio cotto a legna all’invitante Oakville Grocery e godetevi uno spuntino improvvisato in piazza. Concludete la giornata con un lussurioso pasto al Chalkboard, con biscotti alla pancetta, pesce crudo e pasta al nero di seppia.

Tai Power Seeff

La cittadina di Napa

La cittadina di Napa
La rinascita della cittadina di Napa

Un tempo questa città veniva spesso trascurata ed era considerata di passaggio per raggiungere la zona vinicola della Napa Valley, ma oggi non è più così. I turisti più informati sanno che questa cittadina piena di vita sulle rive del Napa River ha conosciuto un grande rinnovamento, con l’apertura di numerosi ristoranti guidati da celebri chef e alberghi di lusso, oltre ad offrire bellissimi parchi e passeggiate lungo il fiume e. E moltissime sono le sale degustazione in città: circa 30, per la precisione, dagli ambienti estremamente sofisticati a quelli più rilassati, e tutte raggiungibili a piedi dal centro della città. Numerosi i negozi, i caffè e le cioccolaterie, mentre nei dintorni, lungo le strade di campagna si trovano alcuni dei B&B più eleganti e chic della California.

I punti di interesse nei dintorni della città comprendono Oxbow Market, un vivace mercato alimentare in cui potete gustare ostriche fresche, prodotti di salumeria artigianale, tartufi al cioccolato come i “Tart Cherry Cabernet” e molto altro ancora. Lungo il fiume potete immergervi nella bellezza minimalista di Morimoto Napa, gustare il pesce freschissimo di Celadon o attraversare il fiume per assaggiare i piatti raffinati dello chef Ken Frank al La Toque. Per chi decide di pernottare qui, la scelta varia da soluzioni chic nel tipico stile della grande città, come Andaz Napa, a B&B dalle caratteristiche uniche come la grande eleganza di Churchill Manor o il calore di Cedar Gables Inn.

Per un’esperienza unica  e "green", salite a bordo del Napa Valley Wine Train, un treno d’altri tempi che offre ai passeggeri panorami bellissimi, oltre a degustazioni di vini locali accompagnati da pietanze prelibate lungo il tragitto. Partenze tutto l’anno dal centro di Napa.

Tai Power Seeff

Calistoga

Calistoga
Rigenerarsi alle sorgenti termali

All’estremità settentrionale di Napa Valley, ai piedi di Mount Saint Helena, Calistoga è una località meno frequentata e più tranquilla rispetto alla vivace Napa. Nel 1976, Chateau Montelena regalò notorietà ai vini della Napa Valley, grazie alla vittoria di uno Chardonnay del 1973 nei confronti dei migliori vini francesi nel corso di una leggendaria degustazione a Parigi. Calistoga è anche la sede delle sorgenti termali della valle e i visitatori arrivano in questa zona fin dal 1800 per rigenerarsi nelle acque vulcaniche ricche di minerali. Potete trovare spa e resort adatti a ogni genere di abbigliamento (e in alcuni casi a chi non indossa nulla...) dal casual al raffinato; molte strutture offrono acque termali, saune e massaggi. Una visita a Calistoga non è completa se non si fa un rigenerante bagno nel fango. Prendete appuntamento per un trattamento completo “The Works” al Dr. Wilkinson’s Hot Springs Resort, e godetevi gli effetti benefici del fango: maschera al viso, immersione in acque minerali aromatiche, bagno turco, e poi avvolgetevi nei morbidi asciugamani per concludere con un bel massaggio.

Calistoga è anche uno dei luoghi principali per un’altra delle esperienze tipiche che si possono fare nella Napa Valley: un viaggio in mongolfiera. Sorvolare la nebbia del mattino, ammirando il panorama della valle immobile al sorgere del sole: riuscite a immaginare qualcosa di più bello? Quando poggiate nuovamente i piedi per terra, potete chiudere in bellezza con un calice di champagne.

Meadowood

Alberghi di lusso a Napa e Sonoma

Alberghi di lusso a Napa e Sonoma
Lussuose sistemazioni nella regione del vino

L’ambiente incantevole della regione vinicola di Napa Valley e Sonoma County ha ispirato la costruzione di resort e strutture lussuose.  A partire dagli anni Ottanta, l’Auberge du Soleil di St. Helena offre alla propria clientela un trattamento d’eccezione: camere riservate, dotate di caminetti e porte finestre su verande private, una piscina tranquilla con un romantico panorama sulla valle. Al Meadowood, in tipico stile country club, sul Silverado Trail di Napa, gli ospiti possono invece giocare a golf o fare una partita a tennis o croquet, oppure rilassarsi in una spa esclusiva, quindi prepararsi per la cena al The Restaurant at Meadowood, che può vantare tre stelle Michelin (da non perdere il Tasting Menu dello chef).

Il Sonoma Mission Inn, ora di proprietà del Fairmont, ha scelto come punto di forza le capacità rigeneratrici delle acque termali: i visitatori possono trovare completo relax immergendosi nelle piscine minerali. A Yountville la piscina sul rooftop dell’ultramoderno Bardessono, costruito con pietra e legno di recupero, invita gli ospiti a tuffarsi, mentre al Calistoga Ranch, le 50 residenze indipendenti per gli ospiti sorgono tra querce e torrenti spumeggianti, mentre i falò riscaldano i salotti all’aperto.

E non dovete pensare che tutta questo sia riservato solo alle coppie. Solage Calistoga è una struttura di alto livello, ma ha anche una grande attenzione alle famiglie; fornisce infatti ai suoi ospiti il noleggio biciclette gratuito e una piscina per bambini.

Tai Power Seeff

Visite guidate

Visite guidate
Carrozze d'epoca, pass per degustazioni

A piedi, in automobile o in treno, le guide esperte vi accompagnano alla scoperta dei segreti delle valli raccontandovi la storia dei luoghi che visitate oltre a curiosità e aneddoti. Negli alberghi e negli uffici turistici potete prenotare tour in pulmino e autobus; informatevi anche sui tour guidati in bicicletta. Nel corso del tour guidato di 90 minuti a piedi del centro di Napa, potrete scoprire la storia della regione, dalla corsa all’oro al Proibizionismo, agli anni del boom durante la Seconda Guerra Mondiale. Visitate la zona a bordo di carrozze ferroviarie d’epoca, decorate elegantemente con tende e interni in velluto, sul Valley Wine Train; sono disponibili diversi tour, che possono comprendere anche un pranzo con diverse portate e vini. A Sonoma County, fate un giro su una riproduzione di un “cable car” di fine Ottocento di San Francisco, e godetevi le degustazioni in quattro cantine oltre a un pranzo in catering del Girl & the Fig, una celebrità del luogo. Se preferite muovervi in modo autonomo, valutate la possibilità di acquistare un pass valido più giorni per le degustazioni di vino in un’area specifica; con uno di questi “passport”, come quello della zona di Wine Trail ((Dry Creek, Russian River, Alexander Valley), potete anche avere diritto a sconti su acquisti di vino, tour guidati privati e visite con i produttori di vino all’interno delle loro aziende.

Vendemmia e pigiatura

Vendemmia e pigiatura
Pigiate, festeggiate e godetevi il momento più bello dell’anno nella regione del vino

Tutti gli anni, nel periodo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, i viticoltori lavorano nei vigneti dall’alba al tramonto, per raccogliere i grappoli e prepararli al processo di spremitura. Molte cantine organizzano cerimonie private per rendere onore alla terra e al duro impegno necessario per la lavorazione dei vigneti. In questo periodo le sale degustazione possono risultare a corto di personale: la spremitura dell’uva richiede tutto il personale disponibile per essere completata nel più breve tempo possibile. Alcune cantine celebrano questo momento con feste subito prima o dopo la spremitura, con degustazioni, cibo e musica dal vivo. Gli specialisti in bollicine di Schramsberg organizzano soggiorni durante i fine settimana in cui gli ospiti possono partecipare alla vendemmia. Grgich Hills Estate e Schweiger Vineyards organizzano eventi per la pigiatura dell’uva in vecchio stile (rimboccatevi i pantaloni e saltate dentro!). V. Sattui organizza balli annuali per la vendemmia e feste della pigiatura.