Alex Farnum

Nord della California

Focus: Lago Tahoe

12
September
Average (°C)
Sept - Nov
18°
High
-4°
Low
Sept - Nov
18°
High
-4°
Low
Mar - May
12°
High
-5°
Low
June - Aug
22°
High
5°
Low

Blu come un topazio e circondato da cime maestose, questa gemma dell’Alta Sierra sul confine tra California e Nevada è una meta irrinunciabile. In quale altro luogo potreste respirare un’aria così pura e fine, la stessa respirata dagli angeli? Questa almeno era l’opinione del celebre scrittore Mark Twain. Basta lasciare correre lo sguardo, magari da uno dei magnifici punti panoramici come quello sopra Emerald Bay State Park, ed è facile capire le emozioni che colpirono Mark Twain. Le rive del lago sono vivacizzate dai centri abitati, ciascuno con il suo fascino particolare. Le nevi d’inverno e primavera sono l’occasione per soggiorni  in strutture montane di altissimo livello. Con l’estate viene il momento delle attività acquatiche, con barche a vela, surf con le pagaie, kayak e qualsiasi natante che galleggi.  L’autunno illumina le colline con i colori delle foglie dei pioppi. In qualunque stagione questo luogo è in grado di conquistarvi: ancora prima di lasciarlo, avrete già fissato la data della vostra prossima visita qui.

 

 

 

 

Toni Zernik

Attività invernali al lago Tahoe

Attività invernali al lago Tahoe
Neve, sole, cielo azzurro

Nella zona del lago Tahoe si trovano alcune delle migliori strutture ricettive alpine degli Stati uniti; qui sciatori e snowboarder in erba crescono per diventare i campioni del domani. Ma qui c’è anche altro, oltre a discese e salti. Sulla riva settentrionale, a Squaw Valley, sede delle Olimpiadi invernali del 1960, si trova una leggendaria discesa classificata come “expert ” per la sua incredibile difficoltà, ma anche piste ampie e un’ottima scuola di sci e snowboard, oltre a una pista di pattinaggio su ghiaccio e a vasche idromassaggio riscaldate, a mezz’altezza lungo la montagna. Proseguendo verso nord sul lago trovate Northstar California, un villaggio turistico particolarmente apprezzato dalle famiglie, noto per le sue strutture adatte ad allenamenti di ogni genere, come l’imponente half-pipe progettato per gli allenamenti della superstar dello snowboard Shaun White. E dopo avere sciato è difficile trovare un luogo più lussuoso del Ritz-Carlton a Northstar California, sul lago Tahoe; qui potete godervi il vostro cocktail preferito mentre ammirate le piste innevate dalle vetrate panoramiche alcune delle migliori strutture ricettive alpine degli Stati uniti; qui sciatori e snowboarder in erba crescono per diventare i campioni del domani.

"Ma qui c’è anche altro, oltre a discese e salti."

Sulla riva settentrionale, a Squaw Valley, sede delle Olimpiadi invernali del 1960, si trova una leggendaria discesa classificata “double black diamond” per la sua incredibile difficoltà, ma anche piste ampie e un’ottima scuola di sci e snowboard, oltre a una pista di pattinaggio su ghiaccio e a vasche idromassaggio riscaldate, a mezz’altezza lungo la montagna. Proseguendo verso nord sul lago trovate Northstar California, un villaggio turistico particolarmente apprezzato dalle famiglie, noto per le sue strutture adatte ad allenamenti di ogni genere, come l’imponente half-pipe progettato per gli allenamenti della superstar dello snowboard Shaun White. E dopo avere sciato è difficile trovare un luogo più lussuoso del Ritz-Carlton a Northstar California, sul lago Tahoe; qui potete godervi il vostro cocktail preferito mentre ammirate le piste innevate dalle vetrate panoramiche. soprattutto durante le nevicate più intense. Kirkwood, nella zona meridionale del lago, è un’altra meta segreta della zona, con discese impegnative e centri per informazioni e istruzioni ai visitatori su come affrontare correttamente queste piste.Altri centri turistici hanno forse meno glamour ma offrono addirittura più opzioni per quanto riguarda il divertimento invernale. Se vi piace un po’ di solitudine sulla neve, potete orientarvi verso le piste di sci di fondo o i percorsi con le racchette da neve a Royal Gorge o Kirkwood, oppure partecipare a un’escursione guidata con la Tahoe Adventure Company. Per un’esperienza insolita potete provare a lanciarvi alla guida di una muta di cani da slitta nella zona di Squaw Valley, a Kirkwood o nella Hope Valley, a sud del lago Tahoe. Nota: per informazioni sulle condizioni e le chiusure delle strade telefonate a Caltrans (800/427-7623; parlano solo in inglese) o controllate il loro sito web. Potrebbero essere necessarie le catene, la trazione integrale o le gomme da neve mentre alcune strade possono essere chiuse per le tempeste di neve.

 

 

 

Keoki Flagg

Attività estive

Attività estive
Sull’acqua o sulla terraferma, il lago Tahoe è un paradiso per chi ama la natura

Tutti amano Tahoe in estate, dagli amanti del sole ai folli che cercano l’adrenalina sui percorsi di montagna. Le vacanze estive al lago con la famiglia sono un must per molti californiani, infinite sono le possibilità di alloggio, dagli chalet, agli appartamenti alle strutture tradizionali, oltre ai campeggi. E non c’è niente di più facile che trovare piacevoli attività all'aria aperta. La zona è ricca di percorsi, come la Tahoe Rim Trail che compie il giro attorno al lago su un percorso mozzafiato lungo 265 km (in alcuni punti si arriva fino a 2.743 metri d’altezza); niente paura, potete anche farne solo alcuni tratti, sia a piedi sia in mountain bike. Le strutture turistiche in quota offrono attività montane anche d’estate, come i percorsi in bicicletta di Northstar California, le discese in teleferica o i corsi per imparare a usare le corde a Heavenly e il relax nelle scintillanti piscine di High Camp a 2.499 metri di altezza a Squaw Valley. Ma non dimenticate che avete a disposizione il meraviglioso lago, su cui potete navigare in kayak: da Tahoe City Kayak & Paddleboard, sulla riva settentrionale, potete trovare tour guidati e attrezzature in affitto. Oppure potete provare a cimentarvi remando in piedi su una tavola con lo standup paddle boarding (SUP); South Tahoe Standup Paddle’s Rise & Shine Morning Tour offre tutti i tipi di tavole adatte a godervi le acque calme e piatte del mattino (e se fate attenzione potreste avvistare una delle “bald eagle”, le classiche aquile americane). Un altro ottimo modo per godere la bellezza del lago è partecipare a un giro in barca a vela o in motoscafo accompagnati da una guida, soprattutto al tramonto. Oppure potete rilassarvi sulle barche con ruote a pale Tahoe Queen o M.S. Dixie II, con la loro offerta di brunch, cene e crociere giornaliere, disponibile tutto l’anno. Volete solo rilassarvi un po’? Stendete l’asciugamano sulle spiagge del Kings Beach, sulla riva settentrionale, o al D.L. Bliss State Park sulla riva occidentale. Non dimenticatevi l’olio solare: l’altitudine elevata può causare scottature gravi.

Heavenly Mountain Resort by Corey Rich

Confine di stato e riva sud del lago Tahoe

Confine di stato e riva sud del lago Tahoe
Vita notturna e divertimenti sulla vivace riva sud

Il lago Tahoe ha una doppia personalità, in parte californiana ed in parte tipica del Nevada. Queste due tendenze si incontrano lungo le rive meridionali del lago, dove potete trovare gli hotel con i casinò (in Nevada) e il villaggio alla base del comprensorio sciistico di Heavenly (in California). In questa zona del lago sono stati investiti milioni di dollari per migliorare l’offerta turistica. Rilassatevi attorno ai falò accesi tutto l’anno a The Shops, nell’Heavenly Village, con boutique, ristoranti e un cinema multisala in un piacevole complesso in legno e pietra. Chi ama le birre artigianali può degustare le produzioni locali allo Stateline Brewery & Restaurant. Durante l’estate, nei concerti all’aperto si esibiscono artisti celebri, come Lady Gaga o Bruno Mars. Dopo avere goduto della giusta dose di divertimento, potete concedervi la calma zen di una giornata alle terme, ad esempio da Body Essentials nell’Heavenly Village. Nella vicina comunità di South Lake Tahoe, potete cenare con i residenti nei ristoranti più apprezzati, come The Naked Fish (qui trovate un ottimo sushi).Ski Run e Tahoe Keys Marinas offrono la possibilità di noleggiare natanti, mentre potete trovare le tavole per lo standup paddle boarding, con o senza istruttori, sulla El Dorado Beach, nell’ampia struttura di Lakeview Commons.

Myles McGuinness

Tahoe City

Tahoe City
Divertimento per famiglie in mezzo alla natura incontaminata

Tahoe City ha una ricca eredità storica, fin dai tempi della corsa all’oro, quando chi era in cerca di fortuna transitava di qui diretto verso l’argento della Comstock Lode. La città ospita musei e luoghi storici, sotto la gestione della North Lake Tahoe Historical Society; visitando questi luoghi si comprende meglio l’evoluzione di questo centro, da avamposto di frontiera all’attuale invitante mix di negozi, boutique, ristoranti sul lago e residenze private. L’ampia distesa di Lakefront Commons Beach offre tutto lo spazio necessario per rilassarsi, ascoltare un concerto durante l’estate e lasciare che i più piccoli si divertano scalando la mini-parete attrezzata. All’estremità settentrionale, il parco confluisce nella Tahoe State Recreation Area, con campeggi fin sulla riva del lago. Il vicino pontile è il luogo ideale per tuffarsi nel lago Tahoe. Al Fanny Bridge, sul punto in cui le acque del lago si uniscono a quelle del Truckee River, unitevi alla tradizione locale e sporgetevi dal bordo per osservare le tipiche trote del lago che nuotano nelle limpide acque sotto il ponte. Fate due passi risalendo il fiume e noleggiate le zattere gonfiabili, quindi scendete in acqua e navigate su questo tranquillissimo tratto del Truckee River (perfetto per i bambini e per chi si cimenta per la prima volta con questa esperienza). Poco a est del Fanny Bridge si trova il Gatekeeper’s Museum (una ricostruzione dello storico edificio originale, distrutto da un incendio), che ospita una straordinaria raccolta di manufatti tipici della lavorazione del giunco dei nativi americani, oltre ad antiche fotografie e cimeli della zona. Durante l’inverno in città si svolge lo Snowfest, la versione di North Lake Tahoe del Mardi Gras, con parate, musica dal vivo e giochi nella neve.

Emerald Bay by Rod Hanna

Emerald Bay State Park

Emerald Bay State Park
A piedi o in barca per godervi la meravigliosa baia del lago Tahoe

Ammirate questa incredibile baia e capirete perché Mark Twain ha soprannominato il lago Tahoe “il più bel quadro dipinto sulla terra”. Se il lago principale è blu come il topazio, grazie alla notevole trasparenza e profondità delle acque del Tahoe, sulla riva occidentale  l’acqua è più bassa e prende un meraviglioso color acquamarina, messo ancora più in risalto dalla presenza della Fannette Island, l’unico isolotto del lago, che si trova proprio al centro della baia. Dalle ampie piazzole di sosta della Highway 89, provate a localizzare le rovine di una piccola teahouse in pietra sulla cima dell’isola. La teahouse e il castello di 38 stanze in pietra in stile scandinavo noto come Vikingsholm che si affaccia sulla riva di fronte furono costruiti da Lora Knight, una donna straordinaria che, dopo essere entrata in possesso di un immenso capitale grazie a un matrimonio fortunato, decise di usare i suoi averi per offrire un’istruzione a ragazzi economicamente meno fortunati. Scoprite la storia di Lora e visitate la sua abitazione piena di dettagli particolari che riprendono lo stile dei castelli scandinavi del IX secolo grazie ai tour guidati che partono più volte al giorno, dalla fine di maggio fino al Labor Day.

"Guardate a questa baia pazzesca e potrete vedere perchè Mark Twain descriveva il Lake Tahoe come uno dei posti più fiabeschi del mondo.'"

Per arrivare alla Emerald Bay potete percorrere anche il famoso Rubicon Trail, che costeggia la riva del lago dal D.L. Bliss State Park a 6 km di distanza verso sud. Un’altra breve escursione che non vi farà pentire della scelta è il sentiero di 2 km che parte dalla strada principale a Emerald Bay e conduce fino alle cascate ghiacciate di Eagle Falls, con vista panoramica sulla baia e sul lago Tahoe. La baia è percorsa da barche come il battello a ruote Tahoe Queen; in alternativa, potete noleggiare personalmente una barca a South Shore. Se il vostro budget lo permette, prenotate uno yacht privato presso la Lake Tahoe Boat Rides; durante la navigazione potrete ascoltare il capitano che illustra la storia della regione.

 

The Resort at Squaw Creek by Rod Hanna

Golf sul Lago Tahoe

Golf sul Lago Tahoe
A colpi di mazza da golf in una splendida cornice naturale

Il lago Tahoe ha tanti campi da golf quanti campi da sci ed è un paradiso per chi ama questo sport, soprattutto grazie alla presenza dei meravigliosi panorami alpini. I campi da golf si snodano tra vallate scolpite dai ghiacci, toccano le rive del lago e si fanno strada tra le altissime conifere.La riva settentrionale può vantare sei campi da golf di altissimo livello, disegnati da leggende di questo sport come Jack Nicklaus e Robert Trent Jones. I golfisti più esperti possono mettersi alla prova sull’impegnativo par 71 di The Links a Squaw Valley, nella zona nordoccidentale del lago Tahoe. Le cime imponenti fanno da sfondo agli ampi spazi del percorso con 18 buche par 72 di Martis Valley, a Northstar California. Dopo l’impegno sportivo, rilassatevi con un eccellente Bloody Mary al Martis Valley Grille. Sulla riva meridionale potete praticare il vostro sport preferito al Lake Tahoe Golf Course, aperto a golfisti di qualsiasi livello. Le famiglie e i principianti sono i benvenuti al Bijou Municipal Golf Course: qui non troverete ostacoli insidiosi né buche più lunghe di 320 metri.

 

 

 

Myles McGuinness

Escursioni sul lago Tahoe

Escursioni sul lago Tahoe
Alla scoperta di chilometri di sentieri alpini incontaminati

Gli escursionisti potranno accontentare facilmente il loro desiderio di natura sul lago Tahoe. Pendii di granito scavati dai ghiacci, cascate alimentate dallo scioglimento della neve, pascoli colorati dai fiori selvatici, sono solo alcuni esempi di quello che si può trovare da queste parti. Che decidiate di affrontare la salita verso una cima di 3.000 metri o fare una tranquilla camminata lungo le rive di Emerald Bay, scoprirete panorami alpini talmente meravigliosi che non potrete staccarvi per un secondo da Instagram.Gli escursionisti esperti, o chi preferisce inoltrarsi con lo zaino in spalla verso le zone più elevate, potranno esplorare gli itinerari della Desolation Wilderness, con i suoi laghi in miniatura sparsi su una vasta distesa di granito erosa dai ghiacci. Il Tahoe Rim Trail (256 km) collega le montagne che circondano il lago; alcuni tratti seguono tuttora i percorsi battuti dagli indiani Washoe, dai primi pionieri e dai pastori baschi. Il sentiero si sovrappone per circa 80 km al Pacific Crest Trail e comprende le cime attorno al bacino del lago Tahoe, attraverso sei contee e due stati. Durante l’estate è aperto per escursionisti, appassionati di mountain bike e per chi va a cavallo.Ed ecco un consiglio per chi ama le escursioni ma non se la sente di arrampicarsi fino ai punti più elevati: cabinovie e seggiovie possono portarvi sui sentieri più alti durante l’estate, con partenze da Heavenly, Squaw Valley, Northstar California e Kirkwood.

Bala Sivakumar/Flickr

Kings Beach

Kings Beach
Soleggiata località turistica sulla riva settentrionale del lago

Secondo la leggenda, la città fu battezzata con il nome di Joe King, un mago delle carte, che vinse i diritti sull’area in una partita a poker circa cent’anni fa. A parte. il nome aristocratico Kings Beach non è affatto un luogo pretenzioso; qui potete trovare decine di attività a conduzione famigliare, come motel, ristoranti e negozi in cui acquistare le immancabili magliette in ricordo della vostra visita al lago Tahoe. La calda Kings Beach State Recreation Area è considerata un luogo eccellente per l’estate sulla riva settentrionale grazie al fatto che è quasi sempre soleggiata, un vero paradiso per chi ama crogiolarsi sulla spiaggia, soprattutto i gruppi numerosi e le famiglie che amano avere tutto a portata di mano, dal parcheggio ai luoghi in cui acquistare il pranzo. Per una pausa di tranquillità, potete allontanarvi navigando su una tavola da standup paddle boarding, che potete noleggiare qui (assieme alle istruzioni per l’uso). Dopo il tramonto potete cenare con i residenti del luogo da Lanza’s, un ristorante italiano completo di tovaglie a scacchi bianchi e rossi offre un buon punto di partenza per gli amanti di sci e snowboard diretti alle piste di una delle località sciistiche della riva settentrionale. Negozi, ristoranti e vivaci venditori di strada contribuiscono all’allegria del luogo.

Toni Zernik

Truckee

Truckee
Incantevole cittadina, in direzione della riva settentrionale del lago

Distesa sulle colline vicine alla riva settentrionale del lago Tahoe*, Truckee è un comodo punto di riferimento lontano dal frastuono. Storicamente una città fondata da boscaioli, Truckee fu anche il sito per le grandi costruzioni ferroviarie degli anni Sessanta del 1800 (10.000 dei 12.000 lavoratori erano cinesi). Oggi il suo centro in stile Western si è trasformato in un luogo ideale per lo shopping, con invitanti boutique e gallerie commerciali. È anche diventata un punto di riferimento per gli appassionati di cibo, con offerte sofisticate ma confortevoli come quelle di Stella, Trokay, Pianeta e Drunken Monkey. Moody’s Bistro e Lounge sono i principali luoghi per la vita notturna di Truckee, con proposte di cucina tipica delle taverne di montagna e musica jazz dal vivo. Accomodatevi su una sedia al bar e godetevi artisti del calibro di Mose Allison o dello Shotgun Wedding Quintet. Per vini di qualità e degustazioni visitate The Pour House, dove potete trovare 500 etichette provenienti da piccoli produttori di tutto il mondo.Lo scintillante lago Donner è una piacevole alternativa a Tahoe. Per una bella gita in bicicletta, seguite il percorso di 4,4 km del Truckee River Legacy Trail; buona parte del percorso pavimentato segue piacevolmente il Truckee River.