Harriot Manley/ Sunset Publishing

Focus: Greater Palm Springs

30
June
Average (°C)
June - Aug
41°
High
21°
Low
Sept - Nov
37°
High
11°
Low
June - Aug
41°
High
21°
Low
Mar - May
33°
High
11°
Low

Grazie alle sorgenti sotterranee, qui il deserto è caratterizzato non solo dalle tipiche palme, ma anche da ridenti cittadine come Palm Desert, Rancho Mirage, Indian Wells e altre ancora, per non citare la celeberrima Palm Springs, oasi di pace in cui rilassarsi dal raffinato stile Mid-century Modern. Negli anni Cinquanta, celebrità come Frank Sinatra e Elvis Presley fecero costruire qui eleganti tenute dove trascorrevano il tempo giocando a golf nei campi da professionisti e gustando il delizioso cibo e i fantastici vini locali. Oggi la regione è ancora piena di lati hipster un po’ rétro, ma ha fatto posto anche a nuove forme di energia contemporanea e a ristoranti alla moda, alberghi di lusso e favolosi negozi. E non dimentichiamo, tutto intorno, la meravigliosa bellezza del deserto della California. Alzate gli occhi per ammirare milioni di stelle, senza altra compagnia se non i vostri pensieri e il rumore del vento del deserto.

La cittadina di El Paseo
El Paseo

La cittadina di El Paseo

La cittadina di El Paseo
Entrate nei negozi chic e nelle gallerie della Rodeo Drive del deserto

Non abbiate fretta di andarvene da questo elegante distretto di Palm Desert. Innanzitutto, godetevi le opere d’arte. Questa striscia di terra di 2 km e le strade adiacenti ospitano una delle maggiori concentrazioni di gallerie d’arte della California meridionale. Accoglienti come piccoli musei, queste gallerie sono il luogo perfetto per avvicinarvi all’arte, chiacchierare con galleristi e curatori esperti e magari incontrare gli artisti durante eventi o aperture speciali. E quando arriva l’ora di mangiare, perché non concedervi il lusso di una prelibata bistecca con un sottofondo di musica jazz alla Sullivan’s Steakhouse, oppure di qualche ostrica al Pacifica Seafood Restaurant o di una pizza cotta nel forno a legna al Sammy’s. Non scordiamoci poi lo shopping. Non è un caso che El Paseo ricordi così da vicino Rodeo Drive, con le boutique dei migliori stilisti, come Bottega Veneta e St. John, arredate in modo impeccabile.  Date un’occhiata anche ai negozi del centro The Gardens on El Paseo: Saks Fifth Avenue, Ann Taylor, Pottery Barn, Brooks Brothers, Tommy Bahamas e tanti altri ancora.

SPECIAL FEATURE
Dove lasciar scatenare l’amante dello shopping che è in voi

In California lo shopping è una vera e propria forma d’arte. Che siate alla ricerca dell’abito da cocktail perfetto o di un’autentica piñata messicana, qui non avrete problemi a trovare quello che...

South Coast Plaza
Courtesy of Palm Springs Aerial Tram

Cabinovia di Palm Springs

Cabinovia di Palm Springs
Libratevi in aria dal deserto per ammirare la sbalorditiva bellezza delle montagne

Avete 10 minuti a disposizione? Grazie a questa meraviglia della tecnica, non vi serve un secondo di più per spostarvi dal soffocante deserto alle fresche montagne coperte di pini. Mentre risalgono per 4 chilometri lungo il fianco dell’imponente Mount San Jacinto fino ai 2596 metri della Mountain Station, le cabine girano su loro stesse. Durante la salita, potrete scattare foto all’incredibile panorama. In primavera aguzzate la vista per non perdervi lo spettacolo delle cascate. Il noto naturalista John Muir ha scritto al riguardo “…la vista da San Jacinto è lo spettacolo più sublime che si possa trovare sulla Terra” e possiamo assicurarvi che non stava esagerando. Arrivati in cima, avrete a vostra disposizione gli oltre 80 km di sentieri della Mount San Jacinto State Park and Wilderness Area. La cabinovia è funzionante anche d’inverno, quindi non stupitevi se vedete gli altri visitatori muniti di ciaspole o attrezzatura per lo sci di fondo (se lo desiderate, potete noleggiare anche voi l’attrezzatura presso il Winter Adventure Center della Mountain Station). Un consiglio per chi ama la vita all’aperto: Round Valley, con i suoi suggestivi campeggi aperti anche d’inverno, non è lontana. Non dovete necessariamente camminare o sciare per divertirvi.  Approfittate dei due ristoranti (il più elegante Peaks Restaurant e l’informale Pines Café), del bar (a ragione chiamato The Lookout Lounge), del belvedere, delle mostre naturalistiche e della piccola sala in cui vengono proiettati documentari.

Kodiak Greenwood

Il golf a Palm Springs

Il golf a Palm Springs
Benvenuti nella Coachella Valley, patria del golf

Robert Trent Jones Jr., Arnold Palmer, Greg Norman, Jack Nicklaus: l’elenco dei grandi nomi che hanno progettato campi da professionisti nella regione di Palm Springs non potrebbe essere più altisonante, perlomeno se parliamo di golf. Aggiungete poi le meravigliose viste sulle montagne e sul deserto che rendono le attese sul tee un piacere e capirete perché questa sia una delle destinazioni più frequentate del paese dagli amanti del golf. La Coachella Valley conta il numero incredibile di 110 campi da golf. Alcuni dei più noti sono quelli del PGA West Golf Club & Resort di La Quinta. Vi sono poi tre campi pubblici che offrono stretti fairway, green su più livelli, bunker profondi e tutta una serie di ostacoli con acqua. All’Indian Wells Golf Resort, mettete alla prova la vostra abilità al Celebrity Course oppure scegliete il tranquillo Players Course e, mentre giocate, fermatevi ad ammirare il favoloso paesaggio privo di strade e abitazioni. Se volete perfezionare la tecnica, prenotate una lezione con uno dei professionisti che frequentano il campo. Oppure recatevi al Callaway Performance Center di Indian Wells per far valutare il vostro swing. Alcuni resort, come Indian Wells, propongono pacchetti speciali con soggiorno e ingresso al campo da golf.

Sunnylands
Courtesy of Sunnylands

Sunnylands

Sunnylands
Visitate questo capolavoro di stile Mid-century Modern

Sunnylands, ex residenza del magnate dell’editoria e ambasciatore britannico Walter Annenberg e di sua moglie Leonore, si estende per ben 90 ettari. Questa casa di 2322 metri quadrati con le pareti in vetro è un capolavoro di stile Mid-century Modern che contiene una collezione di opere impressioniste di livello internazionale. Sebbene molti dei pezzi originali degli Annenberg siano ora custoditi nei musei, le straordinarie copie in mostra qui danno sicuramente un’idea della grandezza delle opere di Monet, Picasso e Van Gogh, solo per fare qualche nome. L’amore per l’arte pervade anche gli immensi giardini della tenuta, alcuni progettati in modo da formare ampie strisce di colore che rievocano lo stile impressionista. Passeggiate tranquillamente nei giardini, ma se intendete visitare la casa ricordate di prenotare in anticipo un biglietto per il tour guidato. Sarete sicuramente ripagati dell’attesa. Oltre a godervi le opere d’arte, cercate di individuare qualche volto familiare (presidenti, celebrità, altezze reali) all’interno delle stanze e vi renderete conto di quanto elevato fosse lo stile di vita degli Annenberg. Questa proprietà, definita scherzosamente il “Camp David della costa occidentale”, viene tuttora utilizzata per organizzare importanti incontri tra leader mondiali. L’imponente edificio in vetro ospita anche un museo, un teatro e una caffetteria con tavoli all’aperto e offre una vista mozzafiato sulle San Jacinto Mountains. Nota:  la casa e i giardini sono chiusi in agosto.

Courtesy of The Living Desert

Living Desert

Living Desert
Ammirate tutte le forme di vita che popolano il deserto

Riguardo alle tecniche di sopravvivenza. Gli animali e le piante che potete osservare in questa straordinaria struttura sono la prova dell’incredibile capacità di adattamento degli esseri viventi in un ambiente ostile come quello desertico. Passeggiate in una distesa infinita (oltre 1400 specie) di cactus, yucche e altre piante che crescono nei deserti del Mojave e di Sonora in California, e in altri deserti del mondo. Tra gli animali che vedrete e imparerete a conoscere, ne troverete alcuni che vi cattureranno totalmente. I suricati africani si sollevano sulle zampe posteriori, ondeggiando mentre girano la testa e annusano l’aria. Le volpi del deserto, con le loro enormi orecchie da pipistrello, si raggomitolano durante il loro riposino pomeridiano. Le giraffe allungano il collo e mostrano le straordinarie lingue violacee quando smangiucchiano le foglie al di fuori del loro recinto.

Il momento migliore per vedere gli animali all’opera è durante le mattinate più fresche, quindi cercate di arrivare il prima possibile. Ma anche il pomeriggio ha i suoi vantaggi: man mano che la temperatura sale, le tartarughe e le lucertole si stendono al sole a riscaldarsi e, verso sera, fanno la loro comparsa anche gli animali notturni dello zoo, come gufi e pipistrelli. La sera è un momento estremamente piacevole per fare una passeggiata lungo i sentieri vicini a The Living Desert, che conducono alle vicine Santa Rosa Mountains. Tenete gli occhi bene aperti se volete scorgere qualche esemplare di corridore della strada ( uccello della famiglia dei cuculidi) sfrecciare tra i cespugli alla ricerca di lucertole o altre prede.

Courtesy Hyatt Regency Inidan Wells Resort & Spa

Resort di lusso a Palm Springs

Resort di lusso a Palm Springs
Venite a Palm Springs per un glorioso relax

Per ironia della sorte, il lusso non riposa mai. Palm Springs mostra tutto il suo sfarzo attraverso la realizzazione o il rifacimento di hotel di lusso, come è avvenuto per il sensazionale Hard Rock Hotel e per il Saguaro Palm Springs, per il raffinato Colony Palms Hotel e lo Sparrows Lodge, un gioiellino rustico proprio nel cuore della città. La forza di Palm Springs sta tutta nei dettagli. Prendiamo ad esempio la Korakia Pensione, in stile mediterraneo: telefoni e TV sono stati ripudiati a favore di schermi all’aperto e una zona in cui viene servito il tè marocchino. Al raffinatissimo Parker Palm Springs, rilassatevi nelle suite private con l’accogliente vasca idromassaggio riscaldata. Nei sontuosi resort non possono mancare spa di lusso, con trattamenti all’altezza delle meraviglie naturali del luogo. Al Viceroy Palm Springs Resort, dimenticate il mondo che vi circonda nelle cabanas private dell’Estrella Spa, dove si eseguono trattamenti all’aperto. Alla SpaTerre del Riviera Palm Springs, immergetevi in una piscina per trattamenti Watsu riscaldata in base alla temperatura corporea. Oppure dirigetevi alle sorgenti termali calde di Desert Hot Springs. Lusso, calma e voluttà, per dirla con Matisse.

David A Lee

Vita notturna a Palm Springs

Vita notturna a Palm Springs
Feste in piscina di tendenza

Palm Springs è il posto migliore in cui essere se amate far baldoria: una città dinamica e dai molteplici aspetti.  Gli hotel alla moda con DJ a bordo piscina attirano belle ragazze. I posti “giusti” in cui essere sono ad esempio l’Ace Hotel & Swim Club e l’Hard Rock Hotel. La sera non faticherete a trovare un locale dove potrete sorseggiare qualcosa di rinfrescante all’aperto: al Sidebar del Riviera potrete accomodarvi sui comodi divani e rilassarvi guardando le stelle e bevendo il vostro drink. La musica riecheggia fino a tardi nelle discoteche come Shanghai Reds, Village Pub e Zelda’s. Se il gioco è la vostra passione, recatevi nei casinò delle vicinanze. Il giovedì sera potrete unirvi a un party più informale lungo Palm Canyon Drive, dove ascolterete musica dal vivo, curioserete tra le bancarelle dei negozi locali e assaggerete le squisitezze del Villagefest.  

Harriot Manley/ Sunset Publishing

Focus: Anza-Borrego Desert State Park

Selvaggio, remoto e incredibilmente bello

Il nome composto del parco deriva dal nome del famoso esploratore spagnolo Juan Bautista de Anza, che attraversò questo deserto nel 1774 e dal...

Opportunità di Viaggio per LGBT
David A Lee

Opportunità di Viaggio per LGBT

Opportunità di Viaggio per LGBT
Palm Springs è una destinazione ambita e ricca di attrazioni per il turismo LGBT.

Fantastiche feste in piscina. Bar di classe e alberghi dal design impeccabile. Terme rilassanti e dinamici locali notturni. Eventi sfarzosi. Non c’è alcun dubbio che la zona di Palm Springs sia una delle principali destinazioni mondiali per il turismo LGBT. Per le coppie e per chi viaggia da solo, Palm Springs e le città dei dintorni offrono esperienze memorabili, dai rifugi immersi nella tranquillità ai resort dove vestirsi è un optional...

" La scena si fa veramente rovente quando scende la sera"

La scena si fa veramente rovente quando scende la sera . La stima della popolazione LGBT locale arriva al 40% e a novembre l’appuntamento per la parata del Pride dell’area di Palm Springs corona la stagione, con feste che coinvolgono interi quartieri. È uno dei maggiori appuntamenti del mondo LGBT che hanno luogo durante l’anno. L’infinità di feste del Dinah Shore Weekend/Palm Springs Women’s Weekend (semplicemente “The Dinah”) coincide con il ANA Inspiration LPGA Golf Championship, ed è considerato il più grande evento lesbo al mondo. Qualche settimana dopo ha luogo il Palm Springs White Party, il principale evento gay della zona, con danze e divertimenti in piscina

 

Dave Lauridsen

Route 66

Route 66
Un tuffo nel passato sulla mitica Route 66, la highway d’America

Nei suoi anni ruggenti, la Route 66 partiva da Chicago e terminava sulle scogliere del Pacifico, un viaggio lungo 3.945 km tra terreni agricoli, pianure e deserti. La highway entrava in California attraversando il fiume Colorado e poi, dopo un lungo tratto nel Mojave (qui è ancora possibile percorrerla per una buona parte) raggiungeva la zona di Inland Empire. A Victorville, il California Route 66 Museum narra la storia di questa iconica Mother Road, con pezzi rari, come l’insegna vintage a neon di un motel e cimeli provenienti da Hulaville, un tempo centro di arte popolare lungo questa strada. Lungo i tratti ancora percorribili della Route 66 potete anche trovare ristoranti storici. Non lontano dal museo trovate l’Emma Jean’s Holland Burger Cafe e il succulento “patty melt”, hamburger con formaggio fuso. Il Mitla Cafe ha aperto nel 1937 e ancora oggi serve piatti classici come il menudo fatto in casa, una zuppa messicana tradizionale. Non distraetevi, o rischiate di perdervi luoghi storici dell’iconica Route 66, come le camere a forma di tende indiane del Wigwam Motel a San Bernardino.

Harriot Manley/ Sunset Publishing

La Quinta

La Quinta
La mecca del golf con spa e altre incredibili sorprese

Questo curatissimo complesso che sorge tra le poetiche sfumature rosa delle Santa Rosa Mountains è noto soprattutto per i suoi campi da golf. I magnifici campi progettati da giocatori leggendari come Tom Fazio, Greg Norman e Jack Nicklaus includono nomi come il mitico PGA West Golf Club & Resort, il Silver Rock Resort e The Quarry at La Quinta, oltre ai cinque campi da professionisti del La Quinta Resort. Preferite il tennis? Il La Quinta Resort vanta alcuni dei campi da tennis più apprezzati del paese. Le famiglie con cane al seguito non avranno di che lamentarsi: le stanze si affacciano su una serie di tranquille piscine e gli amici animali potranno sottoporsi a un bel massaggio nella spa rigenerante (e non stiamo scherzando!).La zona di La Quinta è un ottimo punto di partenza per fare escursioni: avventuratevi sul piacevolissimo Cove to Lake Trail (8 km andata e ritorno) oppure, se volete cimentarvi in un’impresa più ardua e spingervi nel deserto, percorrete i 12 km del Boo Hoff Trail (portate con voi molta acqua e non scegliete il momento più caldo della giornata). Dopo l’attività fisica, rifocillatevi con il cibo a chilometro zero preparato dal pluripremiato chef Jimmy Schmidt del ristorante Morgan’s in the Desert oppure optate per qualcosa di più veloce, come un cupcake alla Nutella o alle fragole del Tiffany’s Sweet Spot. Se dovete acquistare dei regali, recatevi alla La Quinta Olive Oil Company o cercate qualche pezzo vintage al As Time Goes By nell’area commerciale Old Town La Quinta.

Harriot Manley/Sunset Publishing

Palm Canyons

Palm Canyons
Centinaia di palme imponenti offrono riparo e serenità

Se volete ammirare da vicino il fascino del deserto di questa regione, organizzate una visita in uno dei canyon costellati di palme che percorrono l’area dell’Agua Caliente Reservation. Tutti i canyon della zona (Murray, Andreas, Tahquitz, Chino) sono meravigliosi, ma il vero protagonista è uno solo: Palm Canyon. Facilmente raggiungibile con la South Palm Canyon Drive da Palm Springs, questo canyon di 24 km ospita la più grande distesa di palme a ventaglio della California, in tutto più di 3000 esemplariGli indiani Cahuilla vivevano in questi luoghi dal clima mite a contatto con la natura e Palm Canyon era uno dei loro punti preferiti per riposare. Percorrete il Palm Canyon Trail, immergendovi in un mondo tranquillo dove non sentirete altro se non il canto degli uccelli e il fruscio delle foglie di palma mosse dal vento. Per accedere ai canyon si paga un biglietto ed è possibile anche unirsi a un tour guidato per scoprire tutti i segreti della vita dei nativi americani.

SPECIAL FEATURE
Da un audace rock’n’roll a una sfilata di alta moda, scoprite il vostro evento nel deserto

Oltre allo splendido scenario naturale del deserto e alle mete per le escursioni all’aria aperta, in questa zona potrete trovare anche un tocco di creatività. Durante tutto l’anno qui si trova il...

The Lumineers at Coachella by Lucas Himovitz